L'incredibile storia di vita della leggenda del bodybuilding Frank Zane

3500
Vovich Geniusovich
L'incredibile storia di vita della leggenda del bodybuilding Frank Zane

“Ci sono cinque categorie per essere in forma. Il peggiore è FAT. Questa condizione esiste quando una persona è in un licenziamento dall'allenamento e non mangia correttamente. Successivamente, SCORREVOLEZZA. Ciò significa che non hai ciccia sul corpo. La massa corporea è dura e puoi vedere la forma del muscolo, ma non c'è molta separazione ..

La condizione successiva è DIFFICILE. Questo non è ancora estremamente muscoloso, ma con un'abbronzatura adeguata puoi avere un bell'aspetto ... Il prossimo è CUT. Questo è quando stai davvero entrando in buona forma. Molto muscoloso. Dopo il taglio c'è la fase finale chiamata RIPPED. Sei così tagliato e muscoloso e le striature sono così profonde, sembra che tu non abbia pelle ... questo è il modo in cui devi essere per il signor. Olympia."

Frank Zane, 1977.(1)

Come dovrebbe essere un bodybuilder? È una domanda semplice ma le risposte sono numerose. Per alcuni, il bodybuilding è definito dall'individuo bizzarro più grande della vita che sembra sfidare i limiti della fisiologia umana. Altri sosterranno la simmetria e il flusso in un fisico che, sebbene di dimensioni più piccole, aderisce maggiormente alle interpretazioni classiche della bellezza. Tali differenze di opinione non sono, ovviamente, nuove.

quando BarBend abbiamo visto il primo spettacolo di bodybuilding al mondo nel 1901, abbiamo scoperto che gli organizzatori avevano idee precise su ciò che era e non era permesso. Avanti veloce di cinquant'anni e le persone stavano confrontando la massa grezza di Reg Park con l'indimenticabile bellezza di Steve Reeves.(2) Come sport, il bodybuilding ha riconosciuto questo problema più di recente, come evidenziato dalla crescita delle divisioni del `` fisico classico '' nell'ultimo decennio rispetto alle divisioni aperte ora dominate dal bodybuilder più grande.

Il fulcro dell'articolo di oggi, Frank Zane, rappresenta il bodybuilder classico o estetico ideale per molti degli appassionati di questo sport. Gareggiando durante l'``età d'oro '' del bodybuilding negli anni '60 e '70, il fisico di Zane combinava i muscoli con la simmetria, il flusso e la magrezza. Culturisti come Zane vantavano fisici definiti, Vince Gironda ne è un esempio, Zane è stato il primo a presentare questo tipo di fisico al Mr. Concorso Olympia. Attraverso le sue apparizioni e le vittorie ad Olympia, Zane ha contribuito a inaugurare una nuova fase nel bodybuilding che comprendeva l'importanza della simmetria e della magrezza.

Zane era, per molti, il ragazzo manifesto della bellezza del bodybuilding.

Il post di oggi esamina la sua vita, i successi e, soprattutto, il suo approccio alla formazione.

Frank Zane: una vita

Prima di approfondire i numerosi risultati di Zane nel bodybuilding, alcuni dei quali sospetto saranno sconosciuti anche al fan più devoto di Zane, voglio dedicare un po 'di tempo ai suoi primi anni di vita. Come vedremo, l'educazione e la successiva educazione di Zane hanno portato a un approccio al bodybuilding unico tra i suoi contemporanei. Sebbene importante, il bodybuilding non è mai stata l'unica passione di Zane ma, invece, ha agito come un veicolo per la sua espressione di sé. Questo spiega perché, negli anni successivi, Zane ha paragonato il bodybuilding a una forma di body art.(3)

Zane è nato a Kingston, in Pennsylvania, il 28 giugno 1942. Da adolescente, Frank ha spesso lottato per trovare pace e tranquillità, come dimostra la sua stessa ammissione di aver spesso litigato con risultati disastrosi da adolescente.(4) Quando aveva quattordici anni, Zane si imbatté in una rivista che lo aiutò a dettare il corso del suo futuro. Là, nel cestino della sua lezione di matematica al liceo, c'era una vecchia rivista di costruzione muscolare. Completamente affascinato, ha studiato la rivista più e più volte, giurando di costruire un fisico impressionante.(5)

Da quel momento in poi, Frank è stato coinvolto in una qualche forma di sollevamento pesi. Iniziando nella sua palestra locale Wilkes-Barre YMCA, Frank alla fine si è comprato un set di manubri da trenta libbre.(6) Kit di manubri assicurato, Zane lo ha portato ovunque andasse in modo da potersi allenare ovunque andasse. Questo, un po 'stranamente, ha portato a litigi tra Zane e suo padre, che credeva che Frank non stesse dedicando abbastanza tempo alle sue faccende. Perché, gli chiedeva spesso suo padre, non poteva allenarsi tagliando l'erba?(7)

Imperterrito, ha continuato a sollevare pesi, guadagnando trenta libbre tra i 14 ei 17 anni.(8) Dopo essersi diplomato prima nella sua classe di scuola superiore, Zane ha vinto una borsa di studio parziale al Wilkes College, in Pennsylvania, dove ha conseguito una laurea in istruzione secondaria.

Bilanciando i suoi accademici e lo sport con un notevole livello di successo, Zane eccelleva al college migliorando allo stesso tempo come bodybuilder.

Quando si laureò nel 1964, Zane aveva vinto diversi concorsi regionali di bodybuilding. Non più il magro 130 libbre. adolescente, ora pesava ben 185 libbre.(9) Ispirato dai suoi successi, Frank si trasferì presto in California per poter insegnare e perseguire contemporaneamente i suoi sogni di bodybuilding.

Si costruisce una stella

Nel 1965, Zane ha vinto il suo primo titolo importante di bodybuilding quando ha gareggiato nella IFBB Medium Height Mr. Competizione nell'universo. Lungi dall'essere un fuoco di paglia, il suo signor. Il titolo dell'universo ha dato il via a una serie di successi.(10) Vivendo con sua moglie e la collega bodybuilder, Christine Zane, in California, entrambi Zanes hanno accumulato una serie di titoli di bodybuilding durante la seconda metà degli anni '60.

Nel caso di Frank, il suo signor. Il titolo dell'Universo è stato seguito dal primo posto nella classifica di Mr. Divisione America Middle Height, per il 1966 e il 1967.(11) Nel 1968 Zane vinse sia il Mr. Universo e Mr. Titoli americani. Mentre il signor. L'Olympia Contest è ora il Superbowl di questo sport, il Mr. Universo e Mr. Le competizioni americane erano titoli molto apprezzati e molto ricercati durante gli anni '60.

https: // www.instagram.com / p / B3sdh3xBOmM /

Le sue vittorie nel 1968 furono più significative di quanto molti all'epoca avrebbero immaginato. Uno degli avversari di Zane al Mr. La competizione dell'universo era Arnold Schwarzenegger.

Questo rende Zane una delle poche persone a battere Arnold in una gara di bodybuilding.(12)

Arnold era venuto di recente in America per lavorare con Joe Weider, il fondatore della Mr. Olympia contest e 'Trainer of Champions.'

C'era solo un problema. La muscolosità di Schwarzenegger era, anche allora, fuori dubbio. Purtroppo gli mancava la definizione necessaria per competere con uno come Zane. Nonostante fosse cinquanta libbre più pesante, Arnold finì dietro il molto più snello e meglio proporzionato, Frank Zane. Arnold era così arrabbiato per il suo secondo posto che ha chiamato Zane un 'pollo con braccia da 17 pollici.'(13) Quando la sua rabbia si placò, Arnold comprese l'importanza di essere magro e muscoloso, una combinazione che Zane aveva già iniziato a perfezionare.

Ora saldamente stabilito in California, Zane ha iniziato ad allenarsi con molti altri bodybuilder dell'età dell'oro come Arnold, Franco Columbo e Ed Corney, tra gli altri. Inoltre, le sue vittorie al Mr. L'universo ha attirato l'attenzione di Joe Weider.(14) Impressionato dal fisico di Zane, Weider iniziò a pagare Zane per articoli, servizi fotografici e sponsorizzazioni. Sebbene non si sia mai classificato come un atleta di Weider, a differenza di Arnold, il cui rapporto con Joe è ben noto, Zane iniziò ad accettare il consiglio di Joe riguardo alla posa e all'allenamento.(15)

All'inizio degli anni '70 Zane aveva vinto l'NABBA Mr. Universe, e ha iniziato a prendere i primi cinque posti nella classifica di Mr. Olympia concorrenza sotto le 200 libbre. categoria. Fu qui, tuttavia, che Zane e Weider iniziarono a differire nella loro filosofia. Weider era molto un `` ragazzo di taglia '' nel senso che preferiva, e richiedeva, la bizzarria nei suoi migliori bodybuilder.

Sì, dovevano essere magri, una lezione che Arnold ha imparato nel modo più duro nel 1968, ma dovevano essere grandi e muscolosi prima di tutto.(16) Zane, la cui reputazione di simmetria e proporzione era già ben consolidata a quel tempo, non condivideva i pensieri di Joe. L'impegno di Zane per la simmetria e l'estetica alla fine ha dato i suoi frutti, ma non prima di aver colpito un ultimo dosso stradale.

The Top of the Mountain: Olympia Success

Nel 1976, il mondo del bodybuilding era in uno stato di mutamento. Arnold Schwarzenegger, il primo sei volte vincitore del Mr. Olympia contest, si era ritirato.(17) La "quercia di ferro" era scomparsa, anche se temporaneamente, il che significava che un nuovo campione poteva essere incoronato. Fu a questo punto che molti credevano che Zane avrebbe finalmente ottenuto il merito dei suoi sforzi. Tenutosi a Columbus, Ohio, il 1976 Mr. Il concorso Olympia è servito a ricordare che il bodybuilding può essere uno sport incredibilmente duro per tutti coloro che sono coinvolti. Zane è arrivato sul palco, magro, muscoloso e simmetrico. Pochi dubitavano che ora fosse un contendente, se non il favorito, per il titolo.

Sfortunatamente, la progressione di Zane è stata eguagliata dal compianto Franco Columbu. Il compagno di allenamento di Arnold e una leggenda del bodybuilding a pieno titolo, Columbu è emerso dall'ombra dell'austriaco per rivendicare il suo primo Mr. Titolo Olympia. In Columbu e Zane, sono state evidenziate le due direzioni del bodybuilding. Un noto powerlifter e uomo forte occasionale, il corpo di Columbu era grande, magro e muscoloso ma, per molti, mancava della grazia e della bellezza di Zane.(18) È stata, agli occhi di molti, una gara tra muscoli grezzi e potenza contro la muscolatura classica. Competere direttamente l'uno contro l'altro in meno di 200 libbre. nella categoria, Columbu ha battuto Zane con il margine più stretto possibile.

Dopo la gara, Columbu ha annunciato il suo ritiro dal bodybuilding - non è durato - ma pochi dubitavano che la gloria di Olympia fosse sulle carte per Zane. Non commettere l'errore di pensare che Zane fosse il secondo migliore. Era, per molti, l'erede apparente. Spinto dalla sua perdita di misura contro Columbu, Zane era come un uomo posseduto in addestramento. Spiegando il suo processo in questo momento a Dennis Weis, Zane ha rivelato il suo approccio metodico.

"Una cosa nell'allenamento è fissare un OBIETTIVO per te stesso tramite gara o qualunque cosa tu voglia allenarti, per metterti in forma migliore. Renditi conto che hai solo così tanto tempo per farlo. Ad esempio, se ho nove mesi prima di una gara, utilizzo il fattore di intensità nei miei allenamenti in quanto diventano sempre più duri nel corso dei mesi in modo che l'ultima settimana prima della gara, mi sto allenando più duramente di sempre ... (19) "

Il risultato? Zane ha spazzato il bordo al 1977 Mr. Olympia nonostante una dura competizione con artisti del calibro di Ed Corney, Robby Robinson e Boyer Coe, tra gli altri. Uno dei motivi per cui Franco ha battuto Zane nel '76 è stato lo sviluppo della gamba superiore dell'italiano.(20) Il programma di allenamento di Zane per la gara del '77 parlava del suo desiderio di rimuovere finalmente tutti i punti interrogativi che circondavano il suo fisico.

  • Lunedì-mercoledì-venerdì (mattina) - Cosce e polpaccio.
  • Martedì-giovedì (mattina) - Lats.
  • Dal lunedì al giovedì (pomeriggio) - Deltoidi, bicipiti, avambracci, addominali.
  • Martedì-venerdì (pomeriggio) - Petto, tricipiti, addominali.(21)

Per i contemporanei, Zane ha presentato un pacchetto quasi completo al '77 Mr. Olympia. In uno sport dominato per così tanto tempo da Arnold Schwarzenegger, Zane ha contribuito a cambiare le percezioni. Il flusso e la simmetria del suo corpo erano completamente diversi da Arnold o Franco. Fu per questo motivo che i fan e gli scrittori di bodybuilding iniziarono a confrontare Zane con gli ideali classici delle statue trovati nell'antica Grecia oa Roma.(22) Ciò che ha ulteriormente consolidato il dominio di Zane è stata la sua ormai iconica posa del vuoto. Mentre altri avevano usato questa posa in passato, è diventata sinonimo di Zane e per una buona ragione, come attesta la foto sotto.

Allo stesso modo Frank è uscito vittorioso alle Olimpiadi del '78 e del '79, l'ultima delle quali era la gara preferita di Zane. Parlando con David Robson, Zane in seguito lo ha affermato

“Dei tre sig. L'Olympia dovrebbe essere l'ultima. Penso che nel 1979 fossi nella mia forma migliore di tutti i tempi considerando tutto. Ho avuto degli anni davvero buoni, ma penso che il '79 sia stato il mio anno migliore per quanto riguarda la combinazione di dimensioni e forma. Sto solo avendo tutto insieme.

Ero abbastanza grande nel '79. Ma ero anche molto muscoloso ed ero in ottima forma ... (23) "

Era basato sul suo condizionamento e sulle sue dimensioni al 1979 Mr. Olympia che molti hanno dato una mancia a Zane per un altro titolo Olympia l'anno successivo. Sfortunatamente, una serie di eventi, alcuni dei quali si sono rivelati incredibilmente controversi, gli hanno negato un quarto titolo. Durante la sua preparazione al concorso, Zane ha subito un bizzarro infortunio quando è scivolato sul bordo di una piscina e si è tagliato l'uretra. Le sue ferite hanno provocato una lunga degenza ospedaliera e una significativa perdita di massa muscolare. Il successivo articolo di John Hansen sul 1980 Mr. Olympia afferma che Zane ha chiesto ad Arnold, poi si è ritirato, se doveva competere o meno. Arnold ha incoraggiato Zane a competere, una decisione che ha presto causato molte polemiche.(24)

All'insaputa di Zane in quel momento, o della maggior parte del mondo del bodybuilding, Arnold avrebbe gareggiato nel Mr. Olympia. Il suo ritorno dalla pensione ha causato molte polemiche, soprattutto perché Arnold ha vinto il concorso a titolo definitivo. L'articolo di John Fair sul concorso evidenzia la rabbia provata da molti all'interno dello sport che circonda il ritorno di Arnold e la sua vittoria.(25) La lamentela principale di molti dei suoi concorrenti era che il condizionamento di Arnold era ben al di sotto dello standard. Tuttavia Arnold vinse, negando così a Zane un'altra corona dell'Olympia.

La gara del 1980 segnò effettivamente la fine della carriera di culturista di Zane. Zane, così come Mike Mentzer e Boyer Coe, boicottarono il 1981 Mr. Olympia, vinta dal compianto Franco Columbu.(26) Ritornando al signor. Olympia nel 1982, Zane è arrivato secondo dietro a Chris Dickerson. L'anno successivo, nel 1983, Zane è arrivato quarto all'Olympia dopo che un altro infortunio ha ostacolato il suo allenamento. Dopo essersi ritirato dal bodybuilding, Zane ha dedicato e continua a dedicare il suo tempo all'insegnamento, alla formazione personale e alla sua musica. Per i fan di questo sport, la sua leggenda era stata assicurata. Zane ha portato un nuovo livello di definizione e proporzione che ha contribuito a reimmaginare il corpo ideale. Lungi dall'essere un colpo di fortuna, il corpo di Zane era il risultato della sua filosofia di allenamento unica e premurosa.

Come Zane ha costruito il suo corpo

https: // www.instagram.com / p / B7_d2bfhZro /

A questo punto, si spera che apprezzi quanto diverso e speciale fosse il fisico di Zane nello sport del bodybuilding. Il modo in cui Zane ha costruito il suo fisico è altrettanto unico. Mentre altri stavano iniziando a sperimentare nuove tecniche di visualizzazione e connessioni mente / muscoli in palestra, Zane è stato uno dei primi individui a perfezionare probabilmente questo lato per l'allenamento con i pesi.(27) Naturalmente, altri bodybuilder, tra cui Arnold Schwarzenegger, hanno apprezzato l'importanza della definizione degli obiettivi e della visualizzazione, ma pochi si sono avvicinati all'argomento con la serietà di Zane.

Dagli ultimi libri e interviste di bodybuilding di Zane, sappiamo che apprezzava molto l'importanza della mente durante l'allenamento.

Spinto dalle sue pratiche buddiste zen, Zane ha usato tecniche di meditazione, linguaggio positivo, visualizzazione e meditazione meccanica.(28) Oggi, potremmo dire che Zane è stato il primo `` hacker mentale '' schietto nel bodybuilding.'Per quelli della sua epoca, Zane era un individuo che non lasciava nulla di intentato.

Quindi cosa ha fatto Zane che i tirocinanti moderni possono emulare? Il suo Mente nel bodybuilding il libro ripercorre l'intera mossa delle tecniche mentali di Zane.(29) Per noi oggi, la pratica più accessibile è la sua enfasi su una qualche forma di profondo rilassamento. Questo può essere fatto sotto forma di meditazione sul respiro, yoga, vasche galleggianti, ecc.

Per dare una spinta a questa pratica all'overdrive, Zane consiglia di entrare in uno stato di completo rilassamento prima di visualizzare il tuo prossimo obiettivo di allenamento. Per Zane, i suoi obiettivi ovviamente erano legati al Mr. Olympia contest e il fisico che voleva portare alla competizione. Per altri potrebbe essere un nuovo PR nello squat o un nuovo tempo di corsa. Il consiglio di Zane, e questo è stato ripetuto da numerosi collaboratori di BarBend, è di immaginare se stessi raggiungendo quell'obiettivo su base regolare e lavorare lentamente per raggiungerlo.

Insieme all'approccio meditativo di Zane, c'era il suo consiglio di portare la massima attenzione all'esercizio in questione. Zane in seguito ha espresso questo approccio in termini semplici,

"Quando esegui un set di pesi, non c'è nient'altro .. . Non concentrarti su nient'altro che sulla sensazione, nemmeno sul respiro. Quando sei avanzato a uno stato in cui sei tutt'uno con il set, il tuo respiro sarà sincronizzato con il movimento ... (30)

Questa concentrazione totale è spesso ciò a cui i bodybuilder si riferiscono quando discutono della connessione mente / muscolo. Zane era così irremovibile sull'importanza di concentrarsi completamente che spesso usava libbre ben al di sotto del suo massimo in movimenti come lo stacco, lo squat o la panca. Invece ha usato un peso relativamente più leggero che, se fatto con la massima attenzione, gli ha dato risultati molto migliori.(31) "

Per i tirocinanti oggi, ancora una volta, il consiglio è semplice.

Presta tutta la tua attenzione al movimento che stai facendo.

Questa non è una richiesta per una forma perfetta e ritmi lenti, ma piuttosto per i tirocinanti per controllare e assicurarsi che stiano prendendo di mira i muscoli corretti. Un ovvio esempio di ciò sono le file con bilanciere, che spesso possono essere dominate dalla parte bassa della schiena, dalle braccia e dalle spalle piuttosto che dai dorsali. Usando l'approccio di Zane, un tirocinante può usare un peso leggermente più leggero per mettere completamente in gioco i dorsali.

La meditazione, la visualizzazione e la concentrazione sono senza dubbio una combinazione vincente, ma c'era qualcos'altro che rendeva unico Zane: la sua ferma adesione ai suoi obiettivi. In diversi punti della sua carriera, Zane è stato incoraggiato da altri, tra cui Joe Weider, ad aumentare di volume per eguagliare fisicamente artisti del calibro di Arnold Schwarzenegger in termini di dimensioni.(32) Questo consiglio andava completamente contro i principi di bodybuilding di Zane, che privilegiavano la simmetria rispetto alla massa pura.

Sebbene Zane non fosse affatto fisicamente insignificante, ha ignorato le chiamate a diventare un `` mostro di massa '', preferendo invece migliorare e affinare gradualmente il suo fisico. Come abbiamo evidenziato, è stato un approccio vincente, anche se ha richiesto tempo per dare i suoi frutti. L'obiezione di Zane a guadagnare una grande quantità di massa proveniva dall'effetto che avrebbe avuto sulla simmetria del suo fisico.(33)

La lezione per noi nel 2020, è riconoscere i punti di forza e di debolezza del nostro fisico, sia esteticamente che strutturalmente.

Frank Zane oggi

Lo sport del bodybuilding ha subito alcuni cambiamenti piuttosto radicali negli ultimi dieci anni. Tifosi e concorrenti allo stesso modo hanno combattuto per l'istituzione di divisioni di fisico e fitness. Con l'aumento delle dimensioni dei bodybuilder professionisti, un numero considerevole di atleti ha scelto invece di concentrarsi sulla simmetria e sul flusso sulla massa.

Allo stesso modo, le persone infastidite dalla prevalenza di `` budella da bolla '' nella divisione dei pesi massimi hanno chiesto l'inclusione dell'iconica posa del vuoto di Zane al Mr. Olympia. Il nome di Zane filtra dentro e fuori da questi dibattiti, ma la sua influenza è sempre in gioco. Le apparizioni di Zane all'Olympia hanno consolidato l'idea nella mente di molti che il bodybuilding fosse definito da magrezza, muscolosità e simmetria.

Ora, sulla settantina, Zane continua ad allenarsi e, di tanto in tanto, pubblicherà online una foto del suo fisico attuale, dimostrando così che la simmetria non passa mai di moda e anche che il resto di noi ha bisogno di tenere sotto controllo le nostre diete!

Domande frequenti su Frank Zane

Quanti Mr. Olympias ha vinto Frank Zane?

Nel corso della sua carriera, Frank Zane ha vinto tre Mr. Competizioni Olympia,

  • 1977
  • 1978
  • 1979

Di questi tre, Zane ha dichiarato che la sua vittoria preferita è arrivata nel 1979 a causa delle sue dimensioni e del suo condizionamento.

Chi è Frank Zane?

Frank Zane è un leggendario bodybuilder dell '"epoca d'oro" del bodybuilding che ha avuto luogo tra gli anni '60 e '70. Zane, fino ad oggi, ha un fisico che migliaia di persone idolatrano e per cui lottano.

Cosa ha reso così eccezionale l'allenamento di Frank Zane?

Oltre alla sua strategia e coerenza, la formazione di Frank Zane ha comportato molta meditazione, visualizzazione e dialogo interiore positivo. Probabilmente, questo ha giocato un ruolo importante nella capacità di Zane di progredire ed essere presente nel momento in cui si allena.

Riferimenti

  1. Dennis B. Weis, "An Interview with Frank Zane", Uomo di ferro, Gennaio 1979.
  2. Jan Todd e Michael O'Brian, "Rompere la barriera fisica: Steve Reeves e la promozione di Hercules," Storia del gioco di ferro, 12: 4 e 13: 1 (2014), 8-29.
  3. "Simposio e dimostrazione", Whitney Review (New York: 1975), 7-20.
  4. "Biografia", FrankZane.com.
  5. Ibid.
  6. Ibid.
  7. Ibid.
  8. Frank Zane, Simmetria (San Diego: 2017), 1-22.
  9. Ibid.
  10. Randy Roach, Muscle Smoke and Mirrors Vol. II (Bloomington: 2011), 23-26.
  11. Ibid.
  12. Louise Krasniewicz e Michael Blitz, Arnold Schwarzenegger: una biografia (Westport, 2006), 46.
  13. 'Frank Zane potrebbe aver avuto il corpo più bello di sempre. BB.com Lo rintracciò per imparare i suoi segreti ', Bodybuilding.com.
  14. David Robson, 'An Interview With Three-time Mr. Olympia Frank Zane, " Bodybuilding.com.
  15. Joe Weider, Ben Weider e Mike Steere, Fratelli di ferro (Indianapolis, 2006), 272-300.
  16. Robson, 'An Interview With Three-time Mr. Olympia Frank Zane.'
  17. Abe Peck, "Arnold Schwarzenegger: The Hero of Perfected Mass", Rivista Rolling Stone, 3 giugno 1976,
  18. Roach, Muscle Smoke and Mirrors Vol. II, 242-270.
  19. Weis, 'An Interview with Frank Zane.'
  20. Ibid.
  21. Ibid.
  22. Joe Weider, Il sistema Weider di bodybuilding (Chicago, 1983), 46-50.
  23. Robson, 'An Interview With Three-time Mr. Olympia Frank Zane.'
  24. John Fair, "The Intangible Arnold: The Controversial Mr. Olympia Contest del 1980, " Storia del gioco di ferro 11: 1 (2009), 4-22.
  25. Ibid.
  26. Ibid.
  27. Tom Smith, Frank Zane Mind, Body, Spirit: The Personal Training Diaries (Boston, 1997), 1-12.
  28. "Frank Zane spiega i suoi segreti per il successo nel bodybuilding" Fuga dal fitness.
  29. fabbro, Frank Zane Mente, Corpo, Spirito.
  30. Frank Zane, "I segreti più POTENTI di Frank Zane per il successo del body building", Frank Zane.
  31. Weis, 'An Interview with Frank Zane.'
  32. Robson, 'An Interview With Three-time Mr. Olympia Frank Zane.'
  33. Forza Vecchia scuola, "Disgusto per il bodybuilding moderno", Forza Oldschool.

Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.