Gli atleti si rallegrano L'allenamento della forza fa bene al cervello

4401
Michael Shaw
Gli atleti si rallegrano L'allenamento della forza fa bene al cervello

Siamo ben consapevoli dei benefici fisici che l'esercizio ci offre. L'allenamento della forza migliora la nostra base muscolare, migliora la nostra postura, crea ossa più forti e migliora la salute delle articolazioni. L'allenamento cardiovascolare migliora la nostra capacità di utilizzare l'ossigeno in modo efficace, promuove una migliore circolazione e migliora i nostri livelli di energia. Tuttavia, per quanto riguarda l'allenamento della forza e la salute del cervello? Un recente studio pubblicato ha discusso gli aspetti positivi che l'allenamento di resistenza ha sulla salute del cervello.

Questo studio ha seguito 100 soggetti, dai 55 anni in su, attraverso un programma di allenamento di resistenza che richiedeva l'80% della loro forza massima. Questi 100 soggetti sono stati classificati come affetti da decadimento cognitivo lieve (MCI), classificato come: notevoli difficoltà mentali quotidiane, ma difficoltà non sufficientemente grandi da impedire il regolare funzionamento. Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche su questo argomento, questo è uno dei primi studi per esaminare in modo specifico l'allenamento di resistenza pesante e i benefici cognitivi.

Per fornire un contesto sull'MCI, circa l'80% dei soggetti con diagnosi di MCI positiva sviluppa l'Alzheimer circa 6 anni dopo la diagnosi originale. Questa è una statistica spaventosa, soprattutto per le persone come me con l'Alzheimer che corre nella loro famiglia.

Foto di famiglia del 2005 di mio nonno (morto nel 2009 per l'Alzheimer), mio ​​fratello minore e me stesso. 

I ricercatori hanno suddiviso i 100 soggetti in quattro gruppi: allenamento di resistenza, resistenza al placebo (stretching), allenamento cognitivo e un equivalente placebo. L'allenamento di resistenza è stato eseguito due volte a settimana per 6 mesi, i pesi utilizzati sono stati aumentati all'80% della forza massima del soggetto con l'aumento dei muscoli. Hanno scoperto che il gruppo di allenamento di resistenza aveva una relazione positiva con la cognizione globale. Ricerche precedenti hanno scoperto che l'esercizio aiuta a preservare e allargare le aree del cervello spesso correlate a malattie come l'Alzheimer.

Si tratta di dati promettenti che suggeriscono il beneficio dell'allenamento di resistenza e un invecchiamento sano del cervello. I ricercatori hanno anche sottolineato - per ricevere il beneficio del cervello dall'allenamento della forza - ci deve essere coerenza nell'allenamento, insieme all'intensità per soddisfare le richieste dell'80% della forza massima.

L'immagine più grande

Sì, questo studio ha esaminato una popolazione anziana, ma ci ha anche fornito informazioni preziose che possiamo coinvolgere nella nostra formazione in questo momento. La coerenza e la progressione sono fondamentali. Tutto il tempo che dedichi alla formazione ha una ricompensa; ti sta creando un futuro più sano. E l'allenamento va molto più in profondità dei benefici fisici.

1. Crea relazioni intorno a te. I tuoi partner di formazione e concorrenti diventano una comunità intorno a te in grado di offrire supporto.

2. L'allenamento crea forza mentale. Impari a fissare obiettivi, ad essere paziente, ad avere disciplina e molto altro ancora.

3. Impariamo a conoscere noi stessi e costruiamo l'autostima. Quando ci alleniamo costantemente, rompiamo costantemente le barriere e raggiungiamo nuovi livelli emotivi, mentali e fisici che altrimenti non avremmo trovato.

Quindi la prossima volta che sei in palestra, anche se la tua mente non è completamente lì, sii grato per la tua salute e per le persone intorno a te.


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.