5 migliori integratori di vitamina K2

4979
Christopher Anthony

La maggior parte delle persone ha molta più familiarità con la vitamina C rispetto alla vitamina K. Un relativamente nuovo arrivato nella scena della nutrizione - è stato scoperto solo negli anni '20 - la ricerca rimane un po 'scarsa. Per anni si è pensato che il suo principale vantaggio fosse il ruolo che svolge nella coagulazione del sangue: la "K" deriva dalla parola tedesca per coagulazione. Ma man mano che sono state pubblicate ulteriori ricerche, abbiamo appreso che potrebbe essere un fattore importante nel deposito di calcio, contribuendo a garantire che finisca per rafforzare le ossa. Per questi motivi, potrebbe essere un fattore sottovalutato nella forza ossea e nella salute del cuore.

Come sempre, è una buona idea parlare con il medico prima di iniziare una nuova routine di integratori, soprattutto perché l'integrazione di vitamina K potrebbe non essere raccomandata per alcune persone. Il nutriente assume diverse forme, ma il K2 è generalmente considerato il più importante quando si tratta di integrare. Ecco le migliori opzioni sul mercato.

Il migliore in generale

Thorne Research 3-K Complete

Thorne è un'azienda ben nota per la purezza dei suoi integratori e per chi soffre di allergie o sensibilità può offrire ottime scelte: non ci sono aromi artificiali, coloranti, conservanti, glutine, stearati, segale, orzo, uova, noci, latticini o soia. La cosa più impressionante è che Thorne esegue quattro round di test per i propri prodotti per la purezza, inoltre la struttura è certificata da terze parti.

Professionisti

  • L'integratore di vitamina K di Thorne contiene tre forme di vitamina, con un'enfasi particolare sull'MK-4.
  • Lo stabilimento della Carolina del Nord in cui è prodotto è certificato da terze parti e i prodotti vengono sottoposti a quattro cicli di test interni per verificarne la purezza.
  • Il prodotto è privo della maggior parte dei principali allergeni.

Contro

  • Le pillole contengono una piccola quantità di biossido di silicio, che alcuni preferiscono limitare nella loro dieta.
  • In base alla porzione, questo supplemento è più costoso.
Thorne Research 3-K Complete
Thorne Research 3-K Complete

Un integratore di alta qualità a basso contenuto di allergeni e rigorosamente testato per purezza e potenza.

Acquista Amazon

I migliori K1, K2 e K3

Life Extension Super K con Advanced K2 Complex

Life Extension è un solido marchio di integratori perché il rapporto qualità-prezzo è molto impressionante. È relativamente economico, certo, ma l'azienda utilizza regolarmente laboratori di test di terze parti per analizzare materie prime e prodotti finiti per confermare la potenza e la purezza. Infine, questo integratore contiene K1 e due tipi di K2, insieme a una piccola dose di vitamina C.

Professionisti

  • L'integratore di Life Extension ha due tipi di K2, insieme a K1 e vitamina C.
  • L'azienda fa regolarmente testare i propri prodotti da terze parti per verificarne la purezza e la potenza.

Contro

  • Le pillole sono fatte di gelatina e contengono cera d'api, quindi non sono vegetariane o vegane.
  • Il prodotto contiene semi di soia, quindi non è l'ideale per le persone con allergie o per coloro che limitano la soia.
Life Extension Super K con Advanced K2 Complex
Life Extension Super K con Advanced K2 Complex

Questo integratore economico contiene tre forme di vitamina K e la qualità è assicurata da pratiche di test di terze parti impressionanti.

Acquista Amazon

Miglior Gummy

Gomme al calcio K2 + D3 di Mary Ruth

Queste caramelle gommose a base vegetale sono aromatizzate naturalmente, non OGM e forniscono il 125% della tua vitamina D3 giornaliera e l'83% del tuo K2, insieme a una piccola quantità di calcio. Si adatta anche a un'ampia varietà di diete tra cui paleo, vegan e senza glutine.

Professionisti

  • Le caramelle gommose di Mary Sue sono amichevoli con diete Paleo, vegane, prive di glutine e non OGM.
  • Il prodotto non contiene aromi artificiali o dolcificanti.

Contro

  • C'è calcio in questo prodotto, ma solo l'8% dell'assunzione giornaliera, alcuni potrebbero preferirne di più.
  • Tende ad essere un crossover tra persone vegane, persone Paleo, persone non OGM e persone che preferiscono mangiare biologico. Questo prodotto non è biologico, il che potrebbe spegnere alcuni consumatori.
Gummies al calcio K2 + D3 di Mary Ruth
Gummies al calcio K2 + D3 di Mary Ruth

Gustose caramelle gommose a base vegetale che forniscono D3, K2 e anche una dose di calcio.

Acquista Amazon

Ideale per i vegani

Impianto di ricerca sportiva K2 + D3

Un numero sorprendente di integratori di vitamina K contiene gelatina, che è ricavata da ossa di animali. La vitamina D viene spesso utilizzata per migliorare i benefici della vitamina K, ma un fatto poco noto è che di solito proviene dalla lana di pecora. Sports Research ha uno dei pochi integratori K2 + D3 certificato vegano, inoltre è anche certificato dal progetto Non-GMO ed è privo di glutine.

Professionisti

  • Questo è uno dei pochi integratori vegani certificati che fornisce vitamina D3 e K2 in forma di capsule.
  • Contiene olio di cocco biologico, che può aiutare a migliorare l'assorbimento.
  • Queste pillole sono certificate non OGM e contengono zero glutine.

Contro

  • Contiene amido di tapioca e frutta a guscio, a cui alcune persone potrebbero essere allergiche.
  • Contiene il 625% dell'assunzione giornaliera di vitamina D3, che alcuni consumatori potrebbero ritenere troppo alta.
Impianto di ricerca sportiva K2 + D3
Impianto di ricerca sportiva K2 + D3

Uno dei pochi integratori di K2 realizzati senza gelatina e con Vitamina D3 di origine vegetale.

Acquista Amazon

Miglior liquido vitamina K2 + D3

Verdi atletici vitamina D3 e K2

Alcune prove suggeriscono che la combinazione di queste vitamine ha un effetto sinergico e l'assorbimento può essere migliorato somministrandolo in forma liquida. Il prodotto contiene inoltre Vitamina E, come conservante naturale, e trigliceridi a catena media, che potrebbero potenziarne ulteriormente l'assorbimento.

Professionisti

  • Questo contagocce fornisce il 250 percento dell'assunzione raccomandata di vitamina D insieme a 200 microgrammi di Viramin K2.
  • Gli unici altri ingredienti sono i trigliceridi a catena media, che possono migliorarne l'assorbimento, e la vitamina E, che funge da conservante naturale.

Contro

  • Il gusto è relativamente neutro, vale a dire grasso, quindi gli utenti che preferiscono le gocce aromatizzate potrebbero non amarlo.
  • Una porzione è di due gocce, ma il contagocce ne contiene almeno sei, quindi è un po 'facile prendere più prodotto di quanto previsto.
Verdi atletici vitamina D3 e K2
Verdi atletici vitamina D3 e K2

Molte persone non ne assumono mai abbastanza da sole, ma possono anche agire sinergicamente per migliorare la salute delle ossa e del cuore.

Acquista Amazon

Quali sono i vantaggi della vitamina K2?

Questo è uno dei nutrienti meno studiati, ma ci sono comunque prove che suggeriscono che svolga un ruolo importante nella coagulazione del sangue, o coagulazione - la "K" sta per la parola tedesca "Koagulationsvitamin."

Sembra anche giocare un ruolo nella forza ossea. Potresti sapere che il calcio ha forti legami con la salute delle ossa e il K2 sembra aiutare il corpo a depositare il calcio nel posto giusto, migliorandone i benefici.(1)

Alcune ricerche hanno anche scoperto che K2 può migliorare la salute del cuore; uno studio pubblicato nel Giornale di ricerca vascolare, ad esempio, ha scoperto che K2 riduceva la calcificazione dei vasi sanguigni.(2) (3) Ciò sarebbe a causa del suddetto vantaggio che K2 può mettere il calcio nei posti giusti: sulle ossa, non sulle arterie.

Di quanta vitamina K ho bisogno?

Al momento non esiste un'indennità dietetica raccomandata (RDA) stabilita per la vitamina K, quindi determinare la quantità ideale da mangiare ogni giorno è complicato. Vari governi raccomandano tra 70 e 120 microgrammi al giorno.

Alcuni suggeriscono che la RDA dovrebbe essere più alta e un limite superiore tollerabile (TUL), fondamentalmente la quantità massima che puoi ingerire prima di sperimentare effetti collaterali negativi, non è stato stabilito.(4) (5) Questo perché non sono state osservate incidenze di tossicità con la vitamina K, anche se assunta come integratore. Detto questo, abbiamo bisogno di più ricerca in questo settore.

Suggerimenti BarBend

  • Le vitamine K sono difficili da ottenere nella dieta quotidiana, ma le migliori fonti alimentari naturali di K2 sono le carni degli organi, i tuorli d'uovo e gli alimenti fermentati come i crauti.(6) (7)
  • Poiché K2 è prodotto anche dai batteri intestinali, ci sono alcune prove che gli antibiotici possono contribuire alle carenze di K2.(8) (9)
  • In caso di integrazione, ci sono alcune prove che l'assunzione di vitamina D con K2 può potenziarne gli effetti.(10)
  • Nota che la vitamina K2 è liposolubile, quindi si assorbe più efficacemente se consumata con un po 'di grasso. Questo è uno dei motivi per cui potrebbe essere prudente assumere questa vitamina durante il pasto più importante della giornata.
  • La vitamina K2 è talvolta chiamata menachinoni, ma vale la pena notare che non lo è tutti i menachinoni sono vitamina K2 - ce ne sono di diversi tipi.(11)
  • I medici in genere sconsigliano di assumere questi integratori se stai assumendo anticoagulanti. Che tu lo sia o meno, è importante parlare con un medico prima di iniziare un nuovo integratore.

Avvolgendo

Non si può negare che la vitamina K sia un po 'poco studiata rispetto a nutrienti più noti come la vitamina C e il ferro, tuttavia le prove che abbiamo suggeriscono chiaramente che gioca un ruolo importante nella salute del cuore e delle ossa. Pensiamo che l'integratore giusto per te sia in questo elenco, ma assicurati di parlare con il tuo medico prima di iniziare un nuovo regime dietetico o di integratori.

Riferimenti

1. Maresz K. Uso corretto del calcio: vitamina K2 come promotore della salute ossea e cardiovascolare. Integr Med (Encinitas). 2015 febbraio; 14 (1): 34-9.
2. Spronk HM, et al. L'utilizzo tessuto-specifico del menachinone-4 si traduce nella prevenzione della calcificazione arteriosa nei ratti trattati con warfarin. J Vasc Res. 2003 novembre-dicembre; 40 (6): 531-7.
3. Schwalfenberg GK. Vitamine K1 e K2: il gruppo emergente di vitamine necessarie per la salute umana. J Nutr Metab. 2017; 2017: 6254836.
4. Vermeer C, et al. Vitamina K: l'effetto sulla salute oltre la coagulazione - una panoramica. Food Nutr Res. 2012; 56.
5. Institute of Medicine (US) Panel on Micronutrients. Assunzioni dietetiche di riferimento per vitamina A, vitamina K, arsenico, boro, cromo, rame, iodio, ferro, manganese, molibdeno, nichel, silicio, vanadio e zinco. Washington (DC): National Academies Press (USA); 2001.
6. Stand SL. Vitamina K: composizione degli alimenti e assunzioni dietetiche. Food Nutr Res. 2012; 56.
7. Schurgers LJ, et al. Determinazione del fillochinone e dei menachinoni negli alimenti. Effetto della matrice alimentare sulle concentrazioni circolanti di vitamina K. Emostasi. 2000 novembre-dicembre; 30 (6): 298-307.
8. Conly J, et al. Riduzione delle concentrazioni di vitamina K2 nel fegato umano associata all'uso di antimicrobici ad ampio spettro. Clin Invest Med. 1994 dicembre; 17 (6): 531-9.
9. Conly JM, et al. La produzione di menachinoni (vitamina K2) da parte dei batteri intestinali e il loro ruolo nel mantenimento dell'omeostasi della coagulazione. Prog Food Nutr Sci. 1992 ottobre-dicembre; 16 (4): 307-43.
10. Kidd PM, et al. Vitamine D e K come nutrienti pleiotropici: importanza clinica per i sistemi scheletrico e cardiovascolare e prove preliminari per la sinergia. Altern Med Rev. 2010 settembre; 15 (3): 199-222.
11. Stand SL. Vitamina K: composizione degli alimenti e assunzioni dietetiche. Food Nutr Res. 2012; 56.


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.