La sollevatrice di pesi USA Kate Nye si apre sulla sua recente diagnosi di salute mentale

1636
Quentin Jones
La sollevatrice di pesi USA Kate Nye si apre sulla sua recente diagnosi di salute mentale

Kate Nye, una sollevatrice di pesi del Team USA e attuale detentore del record americano di -71kg nello snatch, clean & jerk e total, ha annunciato su Instagram questa settimana che le è stato diagnosticato un disturbo bipolare II e un disturbo da deficit di attenzione / iperattività "lieve" (ADHD).

Nye ha avuto un anno dominante per il Team USA, essendo stato incoronato sia Campione Panamericano che Campione del Mondo Junior. Mentre si prepara per i Campionati mondiali di sollevamento pesi IWF 2019 a settembre, si è rivolta a Instagram per parlare di come questo sarà il periodo di allenamento più impegnativo per lei. 

Lei scrisse,

Oggi inizio un nuovo (e il più impegnativo) blocco di allenamento che mi preparerà per i mondi senior. Oggi inizio anche un percorso di recupero che sto rimandando da tempo.

Ho a che fare con problemi di salute mentale da un po 'di tempo e alla fine ho deciso di vedere un terapista per quelli che pensavo fossero i problemi di depressione / ansia di base che stanno affliggendo la nostra generazione. Dopo alcuni appuntamenti e alcuni test rigorosi, con mia sorpresa mi è stato diagnosticato un Disturbo Bipolare II e un ADHD lieve. Ha un senso ora, ma non ero davvero preparato ad affrontarlo, ma so che ne ho bisogno per la mia salute mentale.

Ero troppo orgoglioso per ricevere aiuto per troppo tempo. Mi sentivo debole per aver pensato di aver bisogno di aiuto, ma onestamente mi ha tolto un peso dalle spalle sapere cosa devo fare per sentirmi un essere umano funzionante. Sono entusiasta del futuro di avere una mente e un corpo sani. Detto questo, mi piacerebbe sentire gli atleti di forza che potrebbero essere trattati con farmaci per il loro disturbo bipolare, poiché voglio assicurarmi di prendere decisioni informate sia per la mia salute che per la mia carriera di sollevamento. So che questo è solo l'inizio e sono così fiducioso per quello che verrà.

Nye non è la prima e certamente non sarà l'ultima atleta a soffrire di problemi di salute mentale, tuttavia la sua disponibilità a discutere di questi argomenti difficili sta dimostrando quanto sia forte. Ha risposto attivamente ai commenti sul suo post e il CEO di USA Weightlifting Phil Andrews ha risposto a Nye su Instagram.

"Gli ultimi due paragrafi probabilmente sono cose di cui essere più orgoglioso di qualsiasi altra cosa finora sulla piattaforma. Ricorda che il programma Athlete Wellness supporta esattamente questo ", ha scritto Andrews nei commenti Instagram di Nye. Nye ha ringraziato Andrews per le sue parole.

Andrews è solo uno dei tanti che si sono impegnati nel post di Nye, e se la sua apertura ha mostrato qualcosa è quanto sia forte la community di forza (senza pesi su una piattaforma.)

Nota del redattore: il contenuto di BarBend ha lo scopo di essere di natura informativa, ma non deve essere preso come consiglio medico. Le opinioni e gli articoli su questo sito non sono destinati ad essere utilizzati come diagnosi, prevenzione e / o trattamento di problemi di salute. Se hai a che fare con o mostri segni di depressione, chiedi immediatamente il parere di un medico.

Immagine in primo piano dalla pagina Instagram di @katherineenye.


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.