Eugen Sandow è stato un pioniere della forza rivoluzionario e padre del bodybuilding

2198
Thomas Jones
Eugen Sandow è stato un pioniere della forza rivoluzionario e padre del bodybuilding

Eugen Sandow è conosciuto come "Il padre del bodybuilding" e ha acquisito quel titolo per una buona ragione. Non solo Sandow era forte, ma ha sviluppato processi di allenamento della forza rivoluzionari per il suo tempo che impieghiamo ancora oggi.

Ad esempio, è uno dei primi a suggerire di evitare l'allenamento per non promuovere lo sviluppo muscolare. Ha anche spinto l'involucro della forza durante il suo tempo eseguire sollevamenti davvero impressionanti, come strappare 180 libbre con un braccio (o più, a seconda di chi chiedi) e piegare 270 libbre. Nella comunità del bodybuilding, Sandow ha lasciato un impatto così duraturo che il sig. Il trofeo Olympia si chiama “The Sandow."Inutile dire che Sandow è stato un pioniere della forza che era ben in anticipo sui tempi, uno che onoriamo ancora oggi utilizzando i suoi metodi e le sue conoscenze.

Nato a Konigsberg,Prussia nel 1867, (ora Kalindidad, Russia), Sandow nacque Fredrich Muller. Un'estate, il padre di Muller lo portò in Italia per fornire a suo figlio un cambio di scenario, una pratica comune all'epoca per sviluppare una prospettiva giovanile. Di seguito è riportata una citazione da uno dei libri di Sandow: The Gospel of Strength.

“Il risultato desiderato del viaggio è stato raggiunto, ma difficilmente nel modo previsto. Non è stato passeggiando sotto i cieli azzurri italiani nella brezza carica di ozono proveniente dal Mar Mediterraneo, ma trascorrendo ogni momento disponibile nelle gallerie d'arte e nei musei delle grandi città, che ho appreso del segreto della salute e della forza. Le opere degli antichi maestri di scultura e pittura suscitarono in me un brivido di quasi invidiosa ammirazione, e più le studiavo più mi affascinavano. Alla fine sono tornato a casa dall'Italia con la ferma determinazione che, se l'allenamento potesse farlo, sarei diventato un uomo forte."

In questo viaggio Sandow avrebbe scoperto in prima persona il suo amore per la salute e la forza, non praticando, ma testimoniando. Ha trascorso la maggior parte del suo tempo in Italia nei musei, idolatrando i corpi scolpiti degli dei greci. Per darti un contesto, Sandow misurava le statue per ricevere le dimensioni per le circonferenze corporee che in seguito si sarebbe sforzato di raggiungere con il suo amore per l'allenamento della forza. 

Nel 1885, Sandow lasciò la Prussia per evitare il servizio militare. È qui che ha iniziato la sua carriera come atleta di circo e ha coltivato il suo amore per la forza e la salute. Fu in questo periodo che adottò il suo nome d'arte per le esibizioni. Nel 1886, il diciannovenne Sandow eseguiva regolarmente acrobazie di forza, anche se notò che la sua folla era ugualmente o anche più stupita dai suoi muscoli sporgenti che dal suo sollevamento. Questo ha ispirato Sandow a sviluppare routine di posa, che influenzano molte delle pose di bodybuilding come le conosciamo oggi; ai tempi di Sandow, erano più comunemente denominate "prestazioni di visualizzazione muscolare"." Uno dei famosi atti di Sandow è stato il sollevamento di un manubrio con aperture a ciascuna estremità, in modo che uomini e donne potessero sedersi ed essere sollevati sopra la testa. 

Durante una visita in una palestra a Bruxelles, Sandow ha incontrato l'uomo forte Ludwig Durlacher e ha iniziato ad allenarsi con lui. Durlacher riconobbe il potenziale di Sandow e lo incoraggiò a competere in una gara di forza a Londra nel 1889. Sandow accettò e finì per vincere la competizione con relativa facilità, che lanciò la sua carriera atletica e aiutò ulteriormente la sua ascesa alla fama come atleta di forza. Non appena la sua carriera atletica decollò, Sanday iniziò a fare tournée in tutta Europa, esibendosi in spettacoli fino al 1893, quando viaggiò per la prima volta in America. Gli atti di Sandow consistevano in cose come pull-up con un dito e salti mortali con pesi di 35 libbre in ogni mano. Una delle imprese più popolari e amate di Sandow è stata spezzare una catena intorno al suo petto. 

In America, Sandow ha attirato l'attenzione dopo la sua esibizione all'Esposizione colombiana mondiale del 1893 a Chicago. Quella era la stessa mostra in cui Milo Steinborn sollevava un elefante sulla schiena. A quel tempo, Sandow aveva un contratto con un nativo di Chicago di nome Florenz Ziegfeld Jr., che ha aiutato Sandow a ottenere ancora più visibilità eseguendo esibizioni muscolari e imprese di forza.

Un anno dopo, nel 1894, all'età di 27 anni, Sandow apparve in una serie di cortometraggi di Edison Studios. Nella serie di film, Sandow b è quando Sandow iniziò davvero a notare il piacere del pubblico per la coreografia che usava per muoversi e fluire attraverso le sue varie flessioni. Nello stesso anno, nel 1894, Sandow apparve in una delle prime mostre cinematografiche commerciali della storia, intitolata Sandow, che ha evidenziato la sua routine di flessione. Ciò ha poi portato a una performance nel Golden Gate State Park alla Californian Mid-Winter International Exposition.

A metà del suo tour in America, Sandow fece un viaggio di ritorno in Europa per sposare sua moglie Blanche Brookes. Dopo il matrimonio, è tornato in America per continuare il tour, anche se lo stress e la malattia avrebbero portato Sandow a casa in Europa fino a quando non si fosse completamente ripreso. Durante il suo matrimonio con Blanche, Sandow ebbe due figlie di nome Helen e Lorraine.

Sandow è anche noto per il suo modo di fare affari e (all'epoca) rivoluzionario di guardare alla salute e al fitness. Nel 1897, all'età di 31 anni, Sandow iniziò la sua carriera allenando fitness e salute per gli altri. Dal periodo 1897-1904, Sandow pubblicò cinque libri, iniziò un periodico mensile intitolato "Sandow's Magazine of Physical Culture", gestì un servizio di istruzione fisica per corrispondenza e aprì il suo primo Institute of Physical Culture, o palestra pubblica. Se ciò non fosse abbastanza impressionante, Sandow ha anche creato attrezzature per l'allenamento quando ha trovato i dispositivi esistenti inadeguati. Ha creato fili di gomma per lo stretching, manubri a molla e una macchina per fasce elastiche.

A metà della crescita aziendale di Sandow nel 1901, tenne la prima competizione di bodybuilding mai autorizzata. Si chiamava "The Great Competition" e si tenne alla Royal Albert Hall di Londra. I concorrenti, proprio come il normale bodybuilding oggi, salivano sul palco ed eseguivano vari flessioni per essere giudicati. I giudici erano uno scultore di nome Sir Charles Lawes, un autore di nome Sir Arthur Conan Doyle (creatore di Sherlock Holmes) e lo stesso Sandow.

Nel 1909, Sandow iniziò a lavorare con le reclute dell'esercito del Regno Unito per prepararle all'idoneità fisica richiesta dall'esercito. Nel 1911, il re Giorgio V chiese a Sandow di diventare il suo istruttore speciale per le tecniche di fitness e salute. Sandow era diventato una celebrità moderna e un grande affare.

Il 14 ottobre 1925 Sandow morì a Kensington, Londra. Mentre ci sono ancora speculazioni sulla morte di Sandow, i giornali dell'epoca hanno riferito che era dovuta a un aneurisma cerebrale.  Altri hanno ipotizzato un ictus e altre voci hanno parlato di una battaglia contro la sifilide in corso. È stato riferito che Sandow aveva lottato per essere fedele a sua moglie. Alla sua morte, la moglie di Sandow ha chiesto che fosse sepolto con una tomba anonima a Londra.

Nel 2002, Thomas Manly, un ammiratore di Sandow, ha appeso una targa nera con scritte in oro sulla tomba di Sandow intitolata "Eugen Sandow, 1867-1925, The Father of Bodybuilding." Ogni giorno la comunità di forza è grata per il lavoro rivoluzionario che Sandow ha lasciato alle spalle, non solo - e forse accidentalmente - ha fondato il bodybuilding moderno, ma ha creato un senso di benessere che ha ispirato gli altri da allora.


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.