Alethea Boon si sta godendo il processo in vista del campionato Asia CrossFit

3576
Jeffry Parrish
Alethea Boon si sta godendo il processo in vista del campionato Asia CrossFit

Alethea Boon è una quattro volte concorrente di CrossFit Games che è arrivata di recente a Shanghai, in Cina, per l'Asia CrossFit Championship 2019.

Un paio di momenti salienti della carriera di Boon nel CrossFit includono il suo 20 ° posto ai Giochi CrossFit 2015 e un sesto posto con CrossFit Active Team ai Giochi 2014. Più di recente, Boon ha rappresentato la Nuova Zelanda nel sollevamento pesi ai Giochi del Commonwealth del 2018. E mentre CrossFit e sollevamento pesi sono stati i suoi obiettivi più recenti, Boon è sempre stata un'atleta ed è stata una ginnasta artistica per la Nuova Zelanda ai Giochi del Commonwealth del 1998 e del 2002.

In vista dell'Asia CrossFit Championship Sanctional ™, Boon ha incontrato BarBend sul suo attuale regime di allenamento, sui suoi obiettivi per il campionato e su come lo sport ha plasmato la sua carriera.

"Sono qui per catturare la sensazione di piacere in un luogo che ho sempre desiderato vedere", ha detto Boon a BarBend. "Quando si è presentata l'opportunità di combinare viaggio, avventura e fitness (due cose che amo), ho capito che era qualcosa che dovevo fare."

L'Asia CrossFit Championship è una competizione di tre giorni che si svolgerà dal 27 aprile al 29 aprile a Shanghai, in Cina. Riunirà atleti provenienti da tutto il mondo per competere per un invito ai Reebok CrossFit Games 2019 questa estate.

Boon ha confermato con BarBend la scorsa settimana che avrebbe partecipato e ora, dopo un lungo viaggio di viaggio, si è finalmente stabilita a Shanghai.

“Ora che sono qui a Shanghai, so al cento per cento che questo doveva accadere. Non c'è alcuna pressione per fare bene, ma l'aspettativa che ho da me [è] quella di dare il massimo impegno in campo. Sono un vero sostenitore che se non dai il meglio di te, non puoi andartene deluso."

Per qualcuno come Boon, che è in giro per i Giochi e il CrossFit da un po 'di tempo, capisce l'importanza di essere completamente in sintonia con il suo corpo e quello che le sta chiedendo.

"Devo essere onesto, l'allenamento per me in questi giorni assomiglia più a quello di un CrossFitter sociale, e funziona per dove mi trovo attualmente nella vita", ha detto Boon. "Mi alleno una volta al giorno per un paio d'ore al giorno per tre giorni durante la settimana, e poi il fine settimana è un momento in cui posso ottenere un po 'più di lavoro in."

Per quanto riguarda l'aspetto specifico della sua formazione, Boon ha detto che sta cercando di recuperare da quando ha avuto a che fare con un problema alla moda l'anno scorso.

"Mi sento come se fossi finalmente in grado di raccogliere un po 'di slancio con un allenamento costante. È stata una strada ventosa fino a questo punto con così tanti fattori che hanno giocato su tutto, ma avere coerenza per presentarsi in palestra, essere presenti per ogni parte dell'allenamento non importa quanto piccolo, e solo dare i migliori sforzi per un dato giorno sembra farlo sta davvero dando i suoi frutti ora ", ha detto Boon.

Pazienza. Pazienza. Pazienza. E più pazienza. Una caratteristica che Boon ha davvero abbracciato da quando ha dovuto affrontare alcuni infortuni davvero difficili durante la sua carriera atletica. Ad esempio, nel 2016 ai Reebok CrossFit Games, Boon si è strappata il tendine di Achille e solo sette mesi dopo ha schiacciato il CrossFit Open Workout 17.2.

"Wow, mi viene ancora la pelle d'oca sentendo la folla esplodere per farmi superare quel traguardo", ricorda Boon dal CrossFit Open 2017. “La folla, l'atmosfera e il supporto erano un formicolio alla spina dorsale."

“La più grande lezione che ho imparato, oltre a imparare a nuotare solo per non essere squalificato dai Giochi! Sto solo scherzando ", scherza Boon. "Direi che i miei anni nel CrossFit mi hanno insegnato che la pazienza, la determinazione e il coraggio di metterti in gioco possono aiutarti a superare le barriere e rendere possibile ciò che sembra impossibile."

Boon è pronta per godersi ogni momento dell'Asia CrossFit Championship e per quanto riguarda cosa aspettarsi da lei il primo giorno di gara? Boon ha detto prima, è caffè, o piuttosto un latte alla mandorla. Ma dopo si tratta di gareggiare e dire agli altri atleti intorno a lei quanto la ispirano.

“Sono onestamente entusiasta di competere e finalmente incontrare tutti gli atleti di tutto il mondo che mi hanno inviato messaggi o e-mail. [Non vedo l'ora di] creare nuove connessioni con persone che la pensano allo stesso modo che stanno tutte lottando per qualcosa di più grande del loro giorno per giorno, non credo che questi atleti sappiano quanto sono ispirato da tutto ciò che fanno."

Immagine caratteristica per gentile concessione di Instagram di Alethea Boon @alethea_boon.


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.