Abbye Pudgy Stockton è il motivo per cui le donne sollevano pesi

1151
Michael Shaw

Mentre i social media sono ottimi per dirci chi ha battuto un record mondiale o chi ha fallito uno snatch e ha rotto le porte della loro palestra, il costante afflusso delle ultime tendenze può farci dimenticare come siamo arrivati ​​qui in primo luogo. Certo, è bello che un bambino di 6 anni su Instagram abbia staccato il doppio del proprio peso corporeo, ma per quanto riguarda il uomini, donne ed eventi che hanno aperto la strada per consentire a quel bambino di toccare un bilanciere nel 2016?

In brevi vignette, torneremo indietro nel tempo ed esploreremo le radici di questo sport dalla prova della virilità nelle tribù preistoriche ai record olimpici infranti e tutto il resto.

(Nota: poiché stiamo parlando di una storia che spesso sembra diversa dal suo equivalente moderno, userò il termine "sollevamento" come termine generico per sollevamento pesi olimpico, powerlifting, bodybuilding, ecc.)

Abbye Pudgy Stockton

Non possiamo avere una discussione sul sollevamento pesi senza capire come le donne siano state coinvolte in primo luogo, e per questo dobbiamo rivolgerci ad Abbye "Pudgy" Stockton (1917-2006). Nata a Santa Monica, Abbye era conosciuta come "Pudgy" da piccola perché era in realtà, paffuta. Costantemente facendo i bagagli mentre lavorava come operatore telefonico alla fine degli anni '30, alla fine decise che abbastanza era abbastanza e fece qualcosa di quasi senza precedenti: Abbye iniziò a sollevare pesi. Ben presto divenne un volto familiare nella famosa Muscle Beach di Santa Monica, proprio accanto ai nostri antenati del settore come Joe Gold, fondatore di Gold's Gym, e George Eiferman, un futuro Mr. America e Mr. Universo.

Abbye Pudgy Stockton

A 5'1 "e 115, Abbye non era solo forte, lo era costruito. Abbye ha organizzato il primo incontro di sollevamento pesi autorizzato per le donne e aveva PR personali che includevano a 100 lb press, 105 lb snatch e 135 lb clean & jerk ... nel 1947. Eppure, emanava un senso di delicata femminilità che ha dominato i tempi. Dopo la seconda guerra mondiale, aprì una palestra per donne su Sunset Boulevard e iniziò a scrivere la rubrica "Barbelles" per la rivista Strength and Health, all'epoca influente rivista di fitness al mondo.

Abbye Pudgy Stockton

In breve, Abbye era il modello di cui le donne degli anni Quaranta avevano avuto sete: forte, indipendente, di successo e femminile. Nel 2002 ha riassunto la sua vita in due frasi che ancora oggi suonano vere: "La gente diceva che se le donne si allenassero, diventerebbero mascoline o non sarebbero in grado di rimanere incinta. Abbiamo riso solo perché sapevamo che avevano torto."

Abbye è morta nel 2006, all'età di 88 anni.


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.