Risultati e vincitori degli USA Powerlifting Nationals (e uno squat da 1.014 libbre)

4088
Michael Shaw
Risultati e vincitori degli USA Powerlifting Nationals (e uno squat da 1.014 libbre)

USA Powerlifting Nationals si è tenuto dal 20 al 22 maggio in Colorado e, nel caso ti fossi perso i live streaming, risultati non ufficiali e vincitori sono già presenti sul sito di USAPL tramite Google Spreadsheet.

Ci sono stati aumenti di record e alcune intense battaglie divisionali, il che è particolarmente importante considerando solo uno atleta di ogni categoria di peso ed età avanzerà ai Campionati del mondo della International Powerlifting Federation (IPF), che si terranno questo novembre a Orlando, Florida. I Mondiali IPF 2015 si sono tenuti in Lussemburgo.

(Dai un'occhiata alla nostra infografica per un elenco completo delle classi di peso USAPL.)

Dai un'occhiata ai test antidroga completi, ma ancora non ufficiali, in sospeso, ecc. - elenco dei risultati qui. Può essere molto da sistemare, anche se abbiamo incluso alcuni dei nostri punti salienti preferiti di seguito.

Il primo è il due volte campione del mondo in carica, Priscilla Ribic, squat da record americano di 232.5kg. Ribic è nella categoria di età 40-49 anni, anche se difenderà il suo titolo mondiale a Orlando nella categoria Open (sì, è dannatamente impressionante):

Ian Bell - un sollevatore di 93 kg - ha fumato questo squat da 821 libbre per vincere la categoria Junior nella sua classe di peso di ben 150 chili:

Un video pubblicato da USA Powerlifting (USAPL) (@usapowerlifting) su

E mentre Blaine Sumner si è aggiudicato il titolo dei pesi massimi - come previsto - la sua vittoria non è stata senza lotta. Sumner è stato effettivamente out-squatted da Joe Cappellino, che ha messo in piedi questo mostruoso sollevamento di 1.014 libbre vincere quella parte della competizione (Sumner finirebbe per batterlo sul totale di 30 chili).

Un video pubblicato da USA Powerlifting (USAPL) (@usapowerlifting) su


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.