Zeke Grove è la prossima star australiana dei giochi CrossFit

4659
Milo Logan

I CrossFit Regionali 2016 hanno incluso molte sorprese, inclusi veterani sicuri che si sono persi la qualificazione e volti nuovi che si sono dimostrati più che sufficienti per prendere il loro posto. Se ti sei sintonizzato sulla Pacific Regional poche settimane fa, è probabile che Zeke Grove sia stato un qualificato per la prima volta che ti ha voltato la testa più di una volta.

Insieme alla nuova arrivata dei Giochi australiani Maddie Sturt, Grove è stata una delle nostre scelte dormienti per il Pacific Regional (spoiler: l'abbiamo inchiodato). Oltre al loro status di debuttanti di CrossFit Games, Grove e Sturt condividono anche un allenatore: Darren Coughlan, un ex giocatore professionista di rugby, fondatore di CrossFit Newcastle e collaboratore di BarBend che ha anche allenato l'atleta multisportivo Pip Malone ai Giochi in due occasioni.

Grove, 24 anni, non era un nuovo arrivato alla competizione regionale, finendo 12 ° nel 2015 e 7 ° nel 2014. Ma quest'anno sembrava un atleta completamente diverso, che ha gestito tutte le sfide programmate da Dave Castro per completare tutti gli eventi con il limite di tempo - l'unico maschio del Pacifico a farlo. Sì, Grove deve ancora lucidare alcuni movimenti, ma anche per un atleta più leggero, non ci sono molti buchi evidenti nella sua forma fisica.

Ho incontrato Grove per parlare della sua esperienza nelle Regionali, delle aspettative per i Giochi e di come lui e Coughlan hanno lavorato insieme per passare dalla qualificazione Open ai Giochi in due anni.

Tao: Parlami del tuo background atletico. Quali sport praticavi prima del CrossFit?

Zeke: Ho praticato molti sport quando ero più giovane, dal golf al cricket al campionato di rugby e al nuoto. Alla fine ho messo tutti i miei sforzi nel rugby league e nel golf dopo un po '.

Ho iniziato il CrossFitting nel 2013, quindi da circa tre anni.

Quindi sei ancora abbastanza nuovo rispetto ad alcuni atleti.

Sì. In realtà ho iniziato il CrossFitting sulla Gold Coast. Sono entrato in contatto con Darren Coughlan, il mio allenatore, dopo i miei primi Regionali. Sono passati circa due anni con lui, e vado al suo box [CrossFit Newcastle] un paio di volte all'anno e faccio un ritiro di circa una settimana quando vado. Tra questi viaggi, ci alleniamo molto su Skype.

Gli mandi video dei tuoi ascensori e dei tuoi allenamenti abbastanza regolarmente?

Una foto pubblicata da Zeke Grove (@zekegrove) il

Oh sì, tutto il tempo! Facciamo una chiacchierata ogni giorno su cosa sta succedendo con la programmazione e cosa sto facendo con il mio sollevamento, come mi sento. È abbastanza vicino ad essere a Newcastle senza esserci effettivamente, parliamo così regolarmente.

Com'è stato Darren come allenatore? Molte persone sono curiose di sapere come abbia portato due giovani atleti ai CrossFit Games da una regione sovrapposta.

Mi sta bene, soprattutto considerando il mio background nel campionato di rugby. Ti abitui a un sacco di culi duri, a molti allenatori della vecchia scuola. Lo stile di allenamento di Darren lo riflette, è un duro lavoro diretto. Darren ha un background nel rugby, è stato un professionista per molto tempo e ci sono molte somiglianze tra quello sport e il campionato di rugby. Uno degli hashtag che propone sempre è #BHW, che significa semplicemente "Bloody Hard Work."

È un po 'duro, ma è esattamente come mi piace. Non è mai stato tralasciato nulla; se ti stai rilassando o sei pigro o per metà assurdo, te lo farà sapere. Ed è esattamente quello che vuoi in un allenatore, specialmente in qualcosa di competitivo come quello che è diventato CrossFit.

Una foto pubblicata da Zeke Grove (@zekegrove) il

Quali erano alcuni dei punti deboli che hai iniziato ad attaccare quando hai incontrato Darren?

Penso tutto! Ho fatto i miei primi Regionali e l'ho fatto. Avevo circa 50 anni e alcune persone si sono ritirate, quindi sono entrato. Ero molto nuovo in CrossFit, quindi nel complesso abbiamo iniziato a lavorare su tutto. Per me, pensavo di aver lottato con la mia linea mediana e la catena posteriore, erano entrambe molto deboli e avevano bisogno di molto lavoro per rafforzarsi. Quindi abbiamo lavorato molto, molto duramente su questo e anche sulla tecnica di sollevamento. Ero autodidatta, molto del mio sollevamento è stato fatto da allenatori qua e là. Ma avere uno sguardo professionale su di me e dare regolarmente un feedback onesto ha fatto la differenza.

Quali sono i tuoi attuali massimi di sollevamento olimpico?

Probabilmente il mio snatch è il più grande che è migliorato, e questo è solo il risultato di un lavoro tecnico pesante, ci sto ancora lavorando ogni giorno. Il mio sollevamento olimpico non è la mia forza, sono più un tipo da ginnastica essendo molto più basso.

Un video pubblicato da Zeke Grove (@zekegrove) su

Il mio strappo è aumentato molto. Nelle mie prime Regionali, ho appeso 225 libbre e quest'anno ho finito la scala dello snatch a 265 libbre, quindi è aumentato in modo significativo. Il mio record personale è di 123 chili [~ 271 libbre], quindi la scala dello snatch stava praticamente colpendo il mio PR per due.

La ginnastica è un punto di forza, sembravi eccellere nei movimenti a corpo libero nelle Regionali. Quale allenamento ti ha dato più problemi alle Regionali e ti ha sorpreso?

Tradizionalmente, lotto con movimenti come i GHD. L'anno scorso mi hanno completamente distrutto, e questo era fondamentalmente perché non ne avevo uno in palestra. Non ho fatto molti addominali GHD e l'ho evitato. Gli stacchi pesanti, non mi dispiacciono, ma insieme ai GHD mi hanno un po 'spaventato.

Un video pubblicato da Zeke Grove (@zekegrove) su

Ad essere onesto, sono stato felice di aver completato l'Evento 5. L'ho finito in allenamento, ma l'allenamento è sempre diverso da quando esci sul grande palco. Ci sono diverse variabili, come ti senti anche dopo il primo giorno. Ero abbastanza cotto dopo il primo giorno.

Ero preoccupato, ma fiducioso di poterlo superare, e sono appena arrivato.

Eri l'unico maschio a finire tutti gli allenamenti nel Pacifico, quindi chiaramente ha funzionato bene. Ora che ti stai preparando per i CrossFit Games, hai parlato con altri atleti dei Giochi delle loro esperienze o dei suggerimenti che hanno portato ad esso??

Ho parlato molto con Pip Malone, un'altra delle atlete di Darren che ha partecipato ai Giochi nel 2013 e nel 2014. Darren ha lavorato con lei per diversi anni e ora si sta concentrando sul sollevamento olimpico. Avrò ancora qualche conversazione prima di luglio, ne sono sicuro.

Sto programmando un altro viaggio a Newcastle in questo momento per lavorare su alcuni punti deboli e attaccare alcune aree con cui so di lottare. Quindi sarà bello incontrare Pip e parlare dell'intera esperienza dal suo punto di vista.

Sei già stato in California?

No, non sono mai stato in America! È il primo per tutto.

Non siamo tutti cattivi, lo prometto.

Un video pubblicato da Zeke Grove (@zekegrove) su

Haha! Non vedo l'ora, sono eccitato e ho sentito alcune cose piuttosto buone sugli Stati Uniti. Oltre ai Giochi, sono piuttosto entusiasta di andare lì e vedere com'è.

Qualcosa ti ha scioccato alle Regionali sulla tua performance?

Non dirò nulla che mi abbia scioccato, ma sono stato davvero felice di vedere i rigidi muscoli. Penso che sia fantastico. Molte persone abbandonano le progressioni CrossFit e tutti vogliono fare cose divertenti - kipping muscle-up, butterfly pull-up - senza costruire prima la forza fondamentale. Quindi, vederlo ad alto livello, penso che sia fantastico. Mette in mostra le persone che ci lavorano effettivamente e le persone che lo evitano.

Scorre nelle normali palestre CrossFit. Vedi ragazzi di alto livello che lo fanno e pensi: "Porca miseria, non posso più saltare i passaggi, perché anche i migliori devono farlo."Penso che stiano alzando lo standard, ma stanno anche tornando alle origini.

Come ti sei sentito il lunedì dopo le regionali? Come ha resistito il tuo corpo??

Ad essere onesti, non mi importava davvero di come si sentiva il mio corpo, ero ancora al settimo cielo. È stato incredibile.

Abbiamo bevuto qualche birra domenica sera, è un grande evento dopo le Pacific Regionals e tutti sono coinvolti. È stato piuttosto bello avere alcune birre con tutti i concorrenti e poi un gruppo di fan che erano lì, che praticamente sono rimasti per tutto il fine settimana a guardare e festeggiare.

Qualunque cosa pensi che vedremo ai Giochi non l'abbiamo mai vista prima? Qual è il consiglio di amministrazione del 2016?

Onestamente non ho idea di cosa aspettarmi. Ma qualunque cosa succeda, ci proverò, spero che Daz [Darren] mi prepari a tutto. Non sono troppo preoccupato per quello che ci sarà. Mi godrò l'esperienza e spero di fare bene.

Ti stai allenando a tempo pieno in questo momento o stai bilanciando un lavoro? Qual è la tua vita al di fuori di CrossFit?

Sono co-proprietario di una palestra sulla Gold Coast, CrossFit Live Elite. Al momento sto allenando circa 16 ore a settimana e faccio molta programmazione per la palestra. Abbiamo una piccola squadra da competizione e lavoro con loro un bel po '. Mi permette di allenarmi quando ne ho bisogno e di concentrarmi sui miei obiettivi. Ho due partner commerciali, quindi attraverso le Regionali e ora con i Giochi, quei ragazzi faranno un grande passo avanti e ne sono davvero grato.

Qualsiasi famiglia o amico che si rechi in California per vederti a luglio?

Una foto pubblicata da Zeke Grove (@zekegrove) il

Al momento, non ne sono molto sicuro. Sono tutti piuttosto eccitati e parlano di andare, sono sicuro che avrò alcune persone laggiù. Mia moglie sta arrivando e anche i suoi genitori stanno pensando di venire, quindi è un buon inizio. Ci sono un mucchio di ragazzi in palestra che cercano una scusa per una vacanza, quindi probabilmente sarebbe buono come un altro.

Chi non vedi l'ora di incontrare ai Giochi? Tutti gli idoli CrossFit che ti piacciono?

Josh Bridges. Lui è l'uomo. Da quando ho iniziato, ho ammirato lui. Ha una taglia simile e ha punti di forza simili a me.

Uno dei punti principali di Darren è essere uno studente del gioco. Guardando Bridges, come si presenta in termini di media, e poi sul campo di gioco, è un po 'una leggenda. Sicuramente non vedo l'ora di incontrarlo, penso che anche la maggior parte delle persone sarebbe d'accordo con me.

Penso che manterrà i baffi per i Giochi?

Mi piace, sono un grande fan!

Sembra un Conquistador.

Lo adoro, vorrei poterne crescere uno.

Com'è il tuo programma di allenamento adesso? Volume, numero di sessioni di allenamento a settimana?

Ad essere onesti, non ne sono ancora sicuro, so che devo lavorare sia sul nuoto che sulla corsa. Non sono punti deboli, ma recentemente non ne ho fatti molti. Ho avuto un problema arretrato prima dell'Open e in realtà dalla fine del 2015. Quindi ogni volta che ho provato a correre un po ', mi ha infiammato la schiena. Ne sono rimasto lontano, ma ora che mi sento abbastanza bene, devo tornare indietro e incorporare di più nel mio allenamento.

Un video pubblicato da Zeke Grove (@zekegrove) su

Qualcosa che so che gli americani chiedono sempre è: "Cosa c'è di diverso in CrossFit Australia? Come stanno così bene?"Per le dimensioni della popolazione australiana, voi ragazzi producete molti ottimi atleti CrossFit.

Buona domanda! Non posso davvero commentare gli altri, ma crescendo ho praticamente praticato ogni sport che c'era da praticare. So che, avendo un passato da rugby league e gareggiando in una squadra, gareggi sempre l'uno contro l'altro e cerchi di migliorarti a vicenda.

Gran parte dell'allenamento che abbiamo fatto è stato piuttosto brutale. Prima del CrossFit, penso di essere stato super, super in forma per iniziare, il che mi ha aiutato a progredire rapidamente nel CrossFit. Avere quelle esperienze in quei tipi di sport ha sicuramente aiutato. Conosco Ricky Garrard, che ha appena perso le qualificazioni quest'anno, ha anche un background nel campionato di rugby. Ricky ha un motore enorme e imponente, e avere quel background da rugby league ha costruito molto di questo.

Nella lega di rugby, stai facendo un sacco di condizionamento a intervalli, giusto?

Esatto, ed è brutale. Quando esci, c'è una guerra. Adoro la NFL, ma non hai pastiglie nel campionato di rugby, è pieno contatto e può essere difficile. E impari un bel po 'da questo.


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.