Perché va bene (ea volte va bene!) per fare i ricci per i bicipiti

1673
Abner Newton
Perché va bene (ea volte va bene!) per fare i ricci per i bicipiti

Come atleti competitivi, la maggior parte di ciò che facciamo in palestra dovrebbe avere uno scopo specifico. Squat, alzate olimpiche, sprint, allenamento correttivo e di mobilità e lavoro accessorio richiedono una grande quantità della nostra energia di allenamento. A volte, tuttavia, ci viene data l'opportunità di aggiungere alcuni esercizi che potrebbero non essere nella programmazione "tradizionale" per sollevatori di pesi, atleti di fitness funzionale e powerlifter. In questo articolo, spiegherò la giustificazione dei ricci per bicipiti all'interno di un programma di allenamento dei suoni per sollevatori di pesi olimpici, powerlifter e sì, CrossFitters.

I ricci per bicipiti non sono "funzionali"

Una foto pubblicata da Mike Dewar (@mikejdewar) il

Abilità di trazione

La forza della presa e del bicipite gioca un ruolo importante nella capacità di tirare, che si tratti di stacco, pulizia o sollevamento di oggetti di grandi dimensioni. L'allenamento per i bicipiti, se eseguito utilizzando varie impugnature, può essere un ottimo accessorio per un valido programma di allenamento. Quando discuto spesso di questo concetto, molte persone affermano che il mento e le trazioni sono tutti di cui hanno bisogno, e mentre sono d'accordo che questi due esercizi sono fantastici per lo sviluppo dei bicipiti e della forza, sento che l'allenamento standard dei bicipiti può migliorare ulteriormente la trazione. Senza che il bicipite sia in grado di sopportare grandi quantità di isometrico (stacchi e altri tiri) ed eccentrico (dovrei dire, kipping pull up), i bicipiti possono essere inclini a lesioni o capacità limitate. Negli atleti che si trovano ad avere problemi a trattenere bilancieri pesanti e / o un aumento del dolore alle braccia dopo gli allenamenti di pull-up, l'allenamento dei bicipiti può essere utile per migliorare la salute e le prestazioni complessive del tessuto muscolare e connettivo.

Lesioni da uso eccessivo

Come ogni muscolo, il bicipite può essere sottoposto a una grande quantità di stress attraverso l'allenamento di routine degli atleti. I bicipiti strappati negli stacchi, le tendiniti al gomito e altre lesioni comuni possono essere combattuti con un approccio a tutto tondo per allenare le braccia e afferrare i muscoli su piani diversi che potrebbero mancare nel proprio allenamento. La maggiore quantità di forza che un muscolo specifico può sopportare attraverso l'aumento della massa muscolare, delle unità contrattili e della salute del tessuto connettivo si tradurrà in una maggiore resistenza alle lesioni e prestazioni continue nel tempo.

Prestazioni di blocco dei tricipiti

Più conosciuti nel mondo dell'allenamento delle braccia sono i tricipiti. Che tu sia un powerlifter (blocco della panca), un sollevatore di pesi (blocchi sopra la testa e stabilità in snatch e jerks) o un atleta di fitness (wall ball, pressing, burpees, sollevamento pesi), è difficile discutere contro il ruolo dei tricipiti nelle prestazioni ottimali. Anche l'allenamento dei bicipiti può svolgere un ruolo fondamentale in quegli stessi movimenti poiché è un antagonista del tricipite.

In poche parole, affinché un tricipite estenda il gomito più forte e con maggiore velocità (vitale negli strappi e negli strappi), il bicipite deve "rilassarsi" in modo da non compromettere la funzione del tricipite. Se il bicipite non è abbastanza forte da sopportare una forte estensione dei gomiti in tale movimento, possono verificarsi lesioni all'articolazione del gomito e ai tessuti connettivi circostanti e / o il corpo può limitare la capacità di estendere rapidamente i gomiti. Supponendo che un regime di allenamento includa la programmazione dei suoni, l'esecuzione di un allenamento isolato per i bicipiti lungo l'intera gamma di movimento può aumentare le prestazioni di estensione del gomito.

"Me Days"

Ogni tanto (quasi ogni settimana per me) arriva un momento in cui ho qualche minuto in più alla fine di una sessione di allenamento o anche la voglia di sollevare qualcosa anche se tecnicamente sono "in un giorno di riposo.Altre volte, vedo semplicemente cosa potrebbe essere una certa parte del corpo e vado a lavorare. Chiamo questi giorni "Me Days", come in, farò un allenamento che mi permette di divertirmi, fare cose nostalgiche e ottenere un'immensa pompa per le braccia per quel giorno. I "Me Days" sono un aspetto spesso trascurato della sostenibilità di un programma di formazione rigido e sistematico, proprio come i "cheat meal" sono per il successo nutrizionale. Fintanto che l'allenamento non influisce negativamente sulle sessioni seguenti (volume eccessivo, eseguito durante un ciclo di allenamento intenso o durante la preparazione di una gara, ecc.), Prendere un "Me Day" non è la fine del mondo.

Dai un'occhiata a questi credenti bicipiti ..

Silent Mike e il SuperTraining Crew si divertono in un "Me Day".

La Fittest League discute l'ipertrofia specifica del bicipite per gli atleti di fitness ..

Riccioli e bicipiti da predicatore per voi uomini forti e donne forti là fuori ..

Parole finali

I ricci per bicipiti possono essere utili a molti atleti, se eseguiti con il giusto intento. Tuttavia, senza aderire ai movimenti di fondazione; squat, pull, clean, snatch, ginnastica ritmica a corpo libero, sprint, ecc. dei tuoi sport specifici, i curl dei bicipiti potrebbero essere una perdita di tempo. Se, tuttavia, ti ritrovi con fastidiose ferite / limitazioni / tristezza mentre ti guardi allo specchio, i ricci per bicipiti potrebbero essere per te. Alla fine della giornata, porta a termine il lavoro in palestra e divertiti un po 'in più quando è appropriato.

Nota dell'editore: questo articolo è un editoriale. Le opinioni qui espresse sono gli autori e non riflettono necessariamente le opinioni di BarBend. Reclami, affermazioni, opinioni e citazioni sono state fornite esclusivamente dall'autore.

Immagine in primo piano: @mikejdewar su Instagram


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.