Il sollevamento pesi negli Stati Uniti ha fatto un grande cambiamento di leadership di cui nessuno parla

1342
Yurchik Ogurchik

Il 13 febbraioth di quest'anno, il consiglio di amministrazione di USA Weightlifting (USAW) ha votato per rimuovere CJ Stockel da presidente del consiglio (senza motivo) ed ha eletto Ursula Papandrea per ricoprire la posizione di leadership per il saldo dell'anno. Due mesi dopo, ed è quasi impossibile trovare una discussione pubblica sul significato di questo cambiamento. Ho contattato gli attuali leader di USA Weightlifting per raccogliere la loro versione della storia.

Ursula Papandrea ha risposto: "La rimozione è stata eseguita senza motivo ai sensi dello statuto USAW che consente o con causa e un voto inferiore richiesto, o senza motivo e un voto 7 su 9 richiesto, lo abbiamo fatto in base a quest'ultimo. Quindi non ci sono informazioni da divulgare. Posso dirti che è stato fatto con il consulente legale dell'USOC presente."

Phil Andrews, Il CEO recentemente annunciato di USA Weightlifting, ha rifiutato di commentare.

CJ Stockel non ha risposto alla mia richiesta di commento.

Ursula Papandrea è la nuova presidente di USA Weightlifting.

Credo che tutto nella dichiarazione di Papandrea sia vero, e la sua affermazione è molto in linea con lo statuto di USA Weightlifting. Non ha fornito indicazioni che ciò derivasse da qualsiasi illecito del consiglio sotto la presidenza di Stockel o dallo stesso Stockel. Tuttavia, il mandato di Stockel non fu privo di controversie. Durante il mandato di Stockel, come una denuncia copre: il Consiglio di Amministrazione USAW ha inserito un atleta presumibilmente non idoneo (Sarah Robles) nel Senior World Team 2015 invece di Caitlin Hogan, un'atleta che si era qualificata come alternativa alla squadra attraverso le procedure di qualificazione USAW.

Dibattito sulla selezione dei Campionati del Mondo 2015

Sean Waxman, l'allenatore di Hogan, ha dichiarato in un'intervista telefonica questa settimana: "[I] Se non fosse stato per il nostro amore per lo sport del sollevamento pesi in America avremmo proceduto con la nostra causa. USAW non ha avuto alcuna influenza in questa situazione, tuttavia sapevamo che vincere una causa non avrebbe portato Caitlin nella squadra del mondo. Causerebbe solo che Sarah (Robles) non si sollevasse. A causa del tempismo, il team non sarebbe stato in grado di nominare un sostituto e sarebbe stato a corto di personale, e non è questo ciò di cui ci occupiamo."

La palestra di Waxman ha posto fine al reclamo prima dei Campionati mondiali di sollevamento pesi e l'intera squadra - con Robles - ha gareggiato. Con Sarah Robles nel Team USA, gli americani hanno segnato 109 punti di squadra, finendo in 14th e guadagnando tre posti olimpici per le atlete americane. Sarah ha avuto personalmente il piazzamento più alto di qualsiasi donna americana con il suo 6th posto finale nella classe di peso 75 + KG.

Le uniche persone che sanno esattamente cosa è successo il 13 febbraioth sono i membri del consiglio di amministrazione di USAW e la loro rappresentanza legale, ed è impossibile affermare in modo definitivo che la sostituzione di Stockel sia derivata dagli eventi che circondano la selezione del campionato mondiale. Ma resta il fatto che USA Weightlifting ora ha una nuova leadership al timone e questo ha importanti implicazioni per il futuro dello sport in America e potenzialmente oltre.

L'influenza di una leadership progressista in avanti

A questo punto, è il momento di guardare avanti. Mentre USAW cresce fino a una base di membri di 25.000 e il conteggio, l'organizzazione sta andando in una direzione nuova e inesplorata. Indipendentemente da come Papandrea si esibirà come presidente del consiglio, sarà armata di una prospettiva nuova ed esperta. Oltre a competere in più squadre mondiali senior per gli Stati Uniti e guadagnare il titolo di Senior International Coach, Papandrea sarà una delle poche donne a ricoprire la carica di presidente del consiglio di sollevamento pesi americano.

Questo da solo mi eccita (e si spera che molti fan del sollevamento pesi). Il sollevamento pesi è, tradizionalmente, rivolto agli uomini. I primi campionati del mondo di sollevamento pesi per donne non si sono svolti fino al 1987 e la donna non ha potuto competere nel sollevamento pesi alle Olimpiadi fino al 2000. E credo che il sollevamento pesi americano sia stato una forza trainante verso l'uguaglianza dei sessi in questo sport. I Campionati mondiali femminili del 1987 si sono svolti a Daytona Beach, FL, dove il dott. Karyn Marshall è diventata la prima campionessa del mondo americana.

L'ascensione di Papandrea non è unica solo per USAW; si unirà a una manciata di donne che ricoprono posizioni di leadership nelle loro federazioni di sollevamento pesi in tutto il mondo. Questi leader includono:

  • E. Yuriko Koike - Presidente, associazione giapponese di sollevamento pesi
  • Eva Helgesson - Presidente, Federazione svedese di sollevamento pesi

In confronto, 98 federazioni in tutto il mondo hanno inviato atleti ai Campionati del Mondo Senior nel 2014 e / o 2015. Gli atleti hanno avuto una ripartizione di circa il 55% di uomini e il 45% di donne, il che ha senso almeno sulla carta, poiché ci sono 8 categorie di peso maschili e 7 categorie femminili. All'International Weightlifting Federation (IWF), l'Executive Leadership Group è composto da 21 membri, di cui uno femminile.

Quel membro del consiglio di amministrazione di IWF è la sig. Moira J. Lassen, CAE. Quando le è stato chiesto di commentare la posizione di Papandrea, Lassen ha detto: "I leader, come Ursula, guideranno la trasformazione più formidabile del nostro sport. Le esperienze che le giovani atlete hanno sul palco di gara e la palestra le preparano mentalmente per la sala consiliare. Il loro stile di leadership tattico ed esperto apporterà grandi benefici al nostro sport rendendolo un ambiente più dinamico, rilevante e diversificato."

La mia speranza è che il crescente equilibrio di genere tra atleti di sesso maschile e femminile porterà a una rappresentanza più equa nelle file degli allenatori e dei funzionari della federazione mentre gli atleti effettuano il passaggio dai concorrenti ad altri ruoli.

Lassen, che è il presidente della Commissione della donna dell'IWF, continua: "Sappiamo che l'equità di genere non è una questione femminile, è una questione di buon governo e siamo entusiasti di avere l'USAW sotto la guida di Ursula per aiutare a raggiungere le Olimpiadi Obiettivi dell'Agenda 2020."

È importante tenere presente che il sollevamento pesi americano è ancora lontano dal vertice dei paesi sulla scena internazionale del sollevamento pesi. E arrivarci richiederà tempo e impegno da parte di una varietà di campi. Ma come Benjamin Franklin e Albert Einstein sono stati citati in modo apocrifo, "La definizione di follia è fare la stessa cosa ancora e ancora e aspettarsi che venga fuori in modo diverso."Darei il benvenuto a entrambi i pensatori a USA Weightlifting.

È mia speranza che i recenti turni di personale indichino l'inizio di un sollevamento pesi USA lungimirante, radicato nel progresso in avanti rispetto ai principi del passato. Ursula Papandrea ha il mio massimo rispetto come allenatrice e credo che la sua carriera atletica parli da sola. Io e molti fan di USA Weightlifting speriamo che sia in grado di portare nuove idee man mano che il nostro sport cresce in portata e popolarità negli Stati Uniti.

Ma nessuna pressione.

Correzione: una versione precedente di questo articolo affermava che Papandrea è la prima sedia donna di USA Weightlifting. L'articolo è stato aggiornato per chiarire che non è la prima nella storia dell'organizzazione.

Nota dell'editore: questo articolo è un editoriale. Le opinioni qui espresse sono gli autori e non riflettono necessariamente le opinioni di BarBend. Reclami, affermazioni, opinioni e citazioni sono state fornite esclusivamente dall'autore.


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.