Il triplo intento sta arrivando (pensiamo)

1755
Abner Newton
Il triplo intento sta arrivando (pensiamo)

Con i CrossFit Games proprio dietro l'angolo, stiamo iniziando a vedere molte speculazioni da parte di atleti e fan su quali nuovi movimenti debutteranno a Carson. Tutta la ginnastica sarà rigorosa? Tutti i bilancieri saranno sostituiti con assi di camion? L'evento finale sarà semplicemente uno scontro testa a testa fino alla morte?

Oh il dramma di questo periodo dell'anno.

Tra gli speculatori dilettanti e professionisti, un potenziale movimento continua a spuntare: triple under. Sì, è passare la corda per saltare sotto i tuoi piedi tre volte. È un movimento incredibilmente tecnico che è infinitamente più difficile del double unders, quindi è logico che alla fine vedremo il triple under in competizione.

Una foto pubblicata da Ben Stoneberg (@bstoneberg) il

Questa teoria è ulteriormente confermata dal fatto che nel 2013, CrossFit HQ ha pubblicato un video che evidenzia i triple under. Sappiamo tutti che HQ ama tirare fuori i movimenti dagli archivi, sia da qualche oscura dichiarazione fatta da Greg Glassman nel 2002 o da un video di cui la maggior parte delle persone si è dimenticata. Inoltre, l'8 aprile, HQ ha pubblicato lo stesso video come parte di un ritorno al passato #tbt, portando molti a chiedersi se avremmo visto triple under alle Regionali.

Il tempismo per i Regionali sembrava un po 'troppo sul naso per i Regionali, ma ormai la gente si è praticamente dimenticata del post. Abbiamo anche visto triple under programmate sul mainsite solo il 23 giugno, quindi i Giochi sono il momento perfetto per annunciare un triplo under workout seguito da un jab "te l'avevamo detto che stava arrivando".

A differenza dei double under, che una volta padroneggiati possono effettivamente fornire all'atleta un po 'di riposo necessario durante un allenamento, i triple under richiedono molta più forza per essere completati. L'atleta deve saltare più in alto e ruotare la corda più velocemente, il che significa che tutto il suo corpo è sotto maggiore pressione: i picchi del battito cardiaco, le spalle e gli avambracci fanno male e quando il corpo inizia ad affaticarsi, il cervello deve effettivamente prestare attenzione. per non inciampare.

Anche i CrossFitters più elitari sembrano avere difficoltà a padroneggiare il triple under. Camille Leblanc-Bazinet è stata recentemente letteralmente rimessa in forma, grazie a una tripla di 30 minuti in sessione. Afferma di #gotthem, ma quei segni di corda sembrano non essere d'accordo.

Una foto pubblicata da Camille Leblanc-Bazinet (@camillelbaz) il

Anche Ben Stoneberg, cinque volte atleta di CrossFit Games e una delle bestie più sottovalutate di sempre, sembra pensare che i triple under faranno la loro apparizione quest'anno. Stoneberg ha lavorato in silenzio e con successo su di loro nel suo garage in Oregon. La grande domanda è: da quanto tempo ci lavora per farli sembrare così belli? Ed è la silhouette drammatica un tentativo di coprire tutte le percosse della corda per saltare?

Un video pubblicato da Ben Stoneberg (@bstoneberg) su

Come tutti i movimenti, però, ci sono alcune persone su questa Terra che sono semplicemente fantastiche. proprio ieri, abbiamo scoperto un video di una donna anonima che esegue interamente l'allenamento CrossFit "Annie" ininterrotta triple under. Tradizionalmente, "Annie" è uno schema di 50-40-30-20-10 ripetizioni di double under e addominali. Una tripla sotto "Annie" è fondamentalmente un salto di livello savant.

La qualità del video è bassa e alcuni si sono chiesti se la donna anonima stia effettivamente eseguendo triple under, dal momento che non possiamo vedere la corda stessa. Tuttavia, se guardi le sue mani, puoi contare il numero di movimenti del polso eseguiti durante ogni rotazione. Scatta tre volte molto chiaramente. Inoltre, il video è pubblicato da JumpNRope, esperti nel campo del salto con la corda. Dubitiamo fortemente che pubblicizzerebbero una falsa tripla.

Nel frattempo, se qualcuno conosce il nome di questo ninja del jump roping, faccelo sapere! Merita un triplo applauso.


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.