Il costo reale per diventare una U.S. Olimpico nel sollevamento pesi

2343
Michael Shaw
Il costo reale per diventare una U.S. Olimpico nel sollevamento pesi

Nota: questo articolo è stato aggiornato per riflettere il fatto che USAW abbina i soldi assegnati agli atleti che ricevono una medaglia olimpica; e che l'organizzazione paga per i record americani e mondiali battuti nei record Youth, Junior e Senior.

Quando pensi alle Olimpiadi, prima cosa ti viene in mente? Medaglie d'oro? Fama? Riconoscimenti? Fortuna?

Pensiamo che talento e duro lavoro siano tutto ciò che serve per essere i migliori. Pratica, pratica, pratica! Scorri le classifiche nazionali e poi le classifiche internazionali, e presto! Olimpico!

Il duro lavoro, la pratica e il talento sono certamente gli elementi costitutivi del successo, ma arrivare a quel livello lo è costoso. Anche uno sport semplice come il sollevamento pesi che richiede attrezzature minime rispetto ad altri sport può diventare costoso se si tiene conto dei costi di viaggio, dell'allenamento e delle quote di iscrizione.

Quindi, anche se questi atleti vincono medaglie, la maggior parte sta appena iniziando nel mondo reale. Alcuni atleti, come Michael Phelps e Usain Bolt, abbandoneranno la loro carriera agonistica e saranno finanziariamente pronti per la vita grazie a accordi di sponsorizzazione, pubblicità, ecc., Ma la maggior parte degli olimpionici non ha lo stesso lusso. Per questi atleti, quanto costa veramente diventare un olimpionico?

Una foto pubblicata da YAHcob (@kendrickjfarris) il

Costi di viaggio e coaching 

Il tre volte olimpionico Kendrick Farris ('08, '12, '16) ha lasciato il suo lavoro in modo da poter raddoppiare l'allenamento dopo aver mancato alle Olimpiadi del 2004. Con quattro o cinque incontri di sollevamento pesi all'anno, ciascuno dei quali costa circa $ 1000 a viaggio, la sua carriera di 12 anni ha, secondo le mie stime, un costo di circa $ 60.000 solo nelle sue spese di viaggio. 

Dobbiamo anche tenere conto del costo aggiuntivo del coaching. Non sono affatto a livello olimpico, ma ho dato una corsa alle prove olimpiche del 2012 e ho gareggiato sulla scena internazionale. Quando ho iniziato a gareggiare per la prima volta 13 anni fa, ho pagato il mio allenatore $ 150 al mese per l'allenamento. In seguito ho preso un accordo con lui per scambiare i miei costi di coaching in cambio di allenare gli atleti più giovani. Ho sentito parlare di situazioni simili con atleti che scambiano l'allenamento con la pulizia della palestra. Tuttavia, questo non include il costo per il tuo allenatore per viaggiare con te alle competizioni nazionali.

Sia che tu paghi per il tuo allenatore o che l'allenatore paghi a modo loro, c'è ancora un costo associato. Le quote di iscrizione per le riunioni nazionali sono $ 75 ciascuna. Due notti in un hotel potrebbero costare tra $ 250-300 e un volo da Birmingham, AL (dove vivo) potrebbe essere $ 400-600 (a volte più alto) a seconda della destinazione. Aggiungi il costo per 6-7 pasti e poi moltiplicalo per due (meno la quota di iscrizione). Nel mio caso, mio ​​marito mi istruisce, quindi condividiamo una stanza, ma un incontro medio per noi due costa circa $ 2000 ... e questo è solo per i raduni nazionali. Per i raduni internazionali, il volo da solo potrebbe essere $ 2000.  

Una foto pubblicata da Sarah Robles (@roblympian) il

Sostegno finanziario

A differenza di altri paesi, gli atleti americani non ricevono il sostegno federale. Il Comitato Olimpico degli Stati Uniti (USOC) dà milioni a ogni singolo sport, ma ci sono 39 sport e ogni singolo sport ha molte esigenze. Durante il mio breve periodo come atleta residente presso l'Olympic Training Center (OTC) a Colorado Springs nel 2013, ho ricevuto uno stipendio di $ 250 al mese e tutti i miei pasti sono stati coperti nella caffetteria. Ero un residente fuori dal campus, quindi il mio alloggio non era coperto. Per evitare il pendolarismo e il pagamento dell'affitto fuori dal campus, ho scelto di rimanere nei dormitori dei residenti, ma il costo aggiuntivo era coperto dalla mia famiglia.

Da allora gli importi dello stipendio sono cambiati e gli atleti internazionali di alto livello ottengono ulteriori vantaggi. Inoltre, con la recente estinzione del programma residente, USAW ha implementato un nuovo modo per distribuire i fondi agli atleti durante il quad 2017-2020 basato sul potenziale di medaglia e sui programmi di pagamento degli incentivi. Credo che questo metodo porterà grandi benefici agli atleti che non sono stati coinvolti nel programma residente distribuendo più equamente i fondi a quelli formati dai singoli allenatori.

Il potenziale di medaglia è descritto come la capacità di medagliare ai Campionati / Olimpiadi del mondo in una "base relativamente a breve termine" sulla base della media del terzo posto dei Campionati mondiali / Giochi olimpici quinquennali NCS 2015 per categoria di peso corporeo. Il sistema è un po 'complicato da seguire, ma in fondo USAW calcola la media dei risultati in cinque anni dai Campionati del mondo e dalle Olimpiadi di ciascuna categoria di peso corporeo e li classifica da 1 a 25. Designano il 95% del terzo posto totale come "potenziale medaglia" e premiano gli atleti i cui numeri hanno raggiunto quel potenziale medaglia con $ 3.000 al mese. Ad esempio, Sarah Robles ha totalizzato 286 kg ai Giochi Olimpici, quindi nel prossimo periodo di paga sarebbe stata pagata $ 3.000 al mese per avere un totale superiore ai 275 richiesti.5kg. La ripartizione completa del potenziale medaglia di USAW può essere trovata qui. 

Una foto pubblicata da USA Weightlifting (@usa_weightlifting) il

I programmi di pagamento degli incentivi si basano sulla stessa media di CINQUE anni di posti 1-25 e premiano gli atleti senior che si prevede saliranno sul podio ai Campionati del mondo. Gli atleti ricevono $ 200 / mese per il 25 ° posto fino a $ 3.200 / mese per un atleta il cui totale vincerebbe i Campionati del mondo.

Ad esempio, diamo un'altra occhiata a Robles e Farris. Il totale di Kendrick ai Giochi Panamericani era di 364 kg. Questo totale non è il 95% della media del terzo posto per la classe di peso 94 kg, quindi il programma di pagamento degli incentivi lo pagherebbe in base alla sua classifica. Un totale di 364 kg gli dà una classifica prevista di 15, dandogli uno stipendio di $ 1.450 al mese. Nel frattempo, un totale di 286 kg per Sarah la proietta al quinto posto, dandole $ 2.700.

Gli atleti possono essere pagati solo da un metodo, quindi molto probabilmente Sarah avrebbe scelto il metodo uno dandole uno stipendio più alto. Un grafico dei totali può essere visto di seguito e la ripartizione completa USAW può essere trovata qui. Inoltre, questi grafici verranno aggiornati il ​​1 ° gennaio per tenere conto di eventuali test antidroga positivi che altereranno questi totali di posizionamento.

La maggior parte degli atleti non avrà i totali per posizionarli dove è posizionata Sarah e gli atleti junior / giovani non sono pagati nemmeno vicino a questo importo. Allora da dove vengono i soldi per questi atleti?

Una foto pubblicata da Jenny L Arthur (@jenny.Arthur) su

Molto probabilmente, viene da mamma e papà.

Data l'età degli atleti quando iniziano ad allenarsi e gli anni necessari per svilupparsi a livello olimpico, la maggior parte del peso finanziario ricade sulle spalle dei genitori. La ginnasta americana e medaglia d'oro olimpica del 1996 Shannon Miller ha detto: "Nessuno degli sport olimpici è economico quando si inizia a sommare l'attrezzatura, l'allenamento, il viaggio e altre spese per la quantità di allenamento necessaria."Ha aggiunto," Le Olimpiadi non sono qualcosa che fai per diventare ricco. Lo fai in modo da poter rappresentare il tuo paese esibendosi in uno sport che ami."

Oltre al dollaro di mamma e papà, gli atleti di oggi si rivolgono ai social media per raccogliere fondi per le spese di allenamento. Bill Kerig, CEO e fondatore di RallyMe.com, un concetto simile a GoFundMe, afferma che quasi 30 atleti olimpionici delle Olimpiadi invernali 2014 a Sochi, in Russia, hanno raccolto collettivamente oltre $ 600.000 tramite RallyMe.com. Kerig crede che questa raccolta fondi sia possibile perché “gli americani vogliono essere parte del successo dei loro atleti."

Una foto pubblicata da Sarah Robles (@roblympian) il

Premio in denaro

Naturalmente, pensiamo che gli atleti che vinceranno le medaglie saranno fissati per il prossimo futuro ... giusto? Sbagliato.

Il Comitato Olimpico degli Stati Uniti assegna premi in denaro di $ 25.000 per l'oro, $ 15.000 per l'argento e $ 10.000 per il bronzo. Proprio come un game show o una lotteria, le vincite sulle medaglie olimpiche sono tassate. Gli atleti finiscono per pagare tasse fino a $ 9.900, $ 5.940 e $ 3.960, rispettivamente, per quell'hardware duramente guadagnato. Robles ha conquistato il bronzo e la prima medaglia sportiva di qualsiasi colore per il sollevamento pesi negli Stati Uniti dal 2000, e anche se sono sicuro che sia indubbiamente entusiasta di ricevere $ 10.000 in premi in denaro, difficilmente incide sulle sue spese di allenamento a vita. Il modello di pagamento di USA Weightlifting corrisponde ai soldi ricevuti dalla vittoria di una medaglia, quindi $ 10.000 saranno ora raddoppiati.

Inoltre, USA Weightlifting ha aggiunto ulteriore incentivo per gli atleti a battere i record americani e mondiali. Gli atleti saranno pagati $ 1000 per record mondiale giovanile, $ 2000 per record mondiale junior e $ 5000 per record mondiale senior. I pagamenti vengono effettuati sul record finale, con un limite di $ 15.000 per incontro, e devono essere effettuati sia per l'incremento individuale che per il totale. CJ Cummings, ad esempio, sarebbe pagato per la sua prestazione da record mondiale giovanile ai Campionati del mondo juniores in base ai suoi 180 kg puliti e strattoni da quando ha battuto il record due volte nella stessa competizione. Jenny Arthur e Morghan King saranno entrambi premiati dopo aver strappato il record americano alle Olimpiadi di Rio con una base di $ 250 e un bonus del 50% per averli completati ai Giochi Olimpici. L'importo base può aumentare in base alla percentuale del record mondiale infranto e per aver battuto i record americani di più chili rispetto allo standard attuale.

(Si noti che nel 2012, il senatore repubblicano della Florida, Marco Rubio ha introdotto l'Olympic Tax Elimination Act per porre fine a tutte le tasse sui guadagni delle medaglie. Sebbene non sia mai diventata una legge, il senatore repubblicano John Thune ha proposto un argomento simile e i suoi sforzi sono passati al Senato all'inizio di quest'anno.)

Anche negli sport olimpici più popolari, gli atleti continuano a lottare. L'atletica leggera è un titolo durante le Olimpiadi estive e le relazioni confermano che questi atleti soffrono ancora finanziariamente. Un'indagine prodotta nel 2012 dall'U.S. Track and Field Athletes Association che ha dichiarato che circa il 50% di U.S. gli atleti di atletica leggera che si classificano tra i primi 10 negli Stati Uniti nel loro evento guadagnano meno di $ 15.000 all'anno da sponsorizzazioni sportive, sovvenzioni e premi in denaro. Solo il 20% dei primi 10 atleti guadagna più di $ 50.000 all'anno e gli atleti emergenti con classifiche al di fuori dei primi 10 (a parte pochi velocisti e milers) hanno un reddito molto limitato.

Una foto pubblicata da Jenny L Arthur (@jenny.Arthur) su

Salari persi

Il più grande colpo nelle finanze, tuttavia, è nella perdita di salari mentre le carriere vanno in attesa per anni. Ricorda, è più U.S. Il lavoro a tempo pieno degli olimpionici è allenarsi per le Olimpiadi, quindi non guadagnano un vero stipendio fino alla fine dei 20 anni o all'inizio dei 30 anni. Inoltre, molti di questi atleti non hanno finito, o in alcuni casi, hanno persino iniziato l'università, rendendo difficile qualificarsi per una carriera diversa dall'allenatore (se sono abbastanza fortunati da possedere le capacità e le conoscenze per allenare, cioè.)

La conclusione è che la maggior parte degli atleti non gareggia negli sport olimpici per soldi. La vincita non arriva in denaro, ma sotto forma di raggiungere il loro sogno e ascoltare il loro inno nazionale dal podio. Per la maggior parte, è improbabile che la spinta finanziaria a breve termine sia mai equivalente all'importo speso per ottenerli. Il premio deriva dalla consapevolezza di aver rappresentato il proprio paese al più alto livello possibile di concorrenza internazionale, portando orgoglio a se stessi, alla propria famiglia e al proprio paese.  

Nota dell'editore: questo articolo è un editoriale. Le opinioni qui espresse sono gli autori e non riflettono necessariamente le opinioni di BarBend. Reclami, affermazioni, opinioni e citazioni sono state fornite esclusivamente dall'autore.

Immagine in primo piano: Jenny Arthur (@jenny.Arthur)


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.