Strongman Rob Kearney intervista il 5 volte campione di CrossFit Games Mat Fraser

1375
Yurka Myrka
Strongman Rob Kearney intervista il 5 volte campione di CrossFit Games Mat Fraser

Strongman Rob Kearney si sta preparando per la stagione strongman 2021 dopo il suo recupero da un intervento chirurgico al tricipite rotto. Da quando è tornato in palestra, si è concentrato sulla vittoria di trofei e sui record. Parte del suo piano è migliorare il suo condizionamento, che per molti versi è un fattore tanto importante quanto la forza massima. Eventi come i medley, le passeggiate sul giogo, il lancio del barile e le pietre dell'Atlante richiedono tutti resistenza e agilità.

Fortunatamente per Kearney, sta ricevendo aiuto per il fitness dal cinque volte Fittest Man on Earth®, Mat Fraser, eseguendo alcune sfide intense e cimentandosi con i CrossFit WOD. Il campione dei CrossFit Games, ora in pensione, si è seduto con il vincitore dell'Arnold Pro Strongman Australia 2019 per condividere com'è la vita da quando si è allontanato dalla concorrenza.

Guarda l'intervista completa qui sotto per gentile concessione del canale YouTube di Kearney:

[Correlato: Rob Kearney condivide i suggerimenti per la pulizia e la stampa dei manubri per l'efficienza]

La vita di Fraser dopo CrossFit

Il cambio di ritmo quotidiano per Fraser è netto. Quando gareggiava a livello di élite, "si svegliava e si sentiva come se [stesse] morendo ogni giorno per lavoro.Anche con quei giorni alle spalle, il suo programma non è diventato più leggero.

Sono più impegnato di quanto non sia mai stato.

Durante l'allenamento per eventi importanti come i CrossFit Games, la routine di Fraser era difficile ma semplice: svegliarsi, allenarsi, mangiare, dormire, ripetere. Al giorno d'oggi, il lavoro di Fraser è un po 'più complicato, costituito da telefonate, e-mail e qualcosa di più simile a una "cosa normale tipo da lavoro."

Un progetto che è il risultato di quel cambiamento sta diventando un allenatore per Ibrido Metodo di prestazione (HPM). Più specificamente, coaching il metodo di formazione PSM all'interno del suo programma "Hard Work Pays Off" (HWPO). Secondo il loro sito web, l'allenamento PSM "utilizza percentuali, ridimensionamento e modifica per rendere gli allenamenti flessibili mentre stabilisce un percorso chiaro verso prestazioni d'élite."

Fraser è affascinato da come il condizionamento adeguato influenzi altri sport. La prospettiva su cosa sia effettivamente un buon condizionamento è diversa attraverso gli occhi di un CrossFitter d'élite rispetto a un uomo forte di classe mondiale. Fortunatamente per Kearney, non è del tutto estraneo all'idoneità funzionale.

[Correlati: gli oggetti più unici nella palestra del garage di Mat Fraser]

Kearney e CrossFit

Il detentore del record americano di sollevamento dei tronchi ha iniziato negli sport di forza attraverso il CrossFit. È entrato nel suo primo box CrossFit nel 2009 quando era un liceo da 210 libbre e ha lottato attraverso i WOD di condizionamento più difficili come "Fran" e "Murph."La prospettiva di Kearney sul condizionamento al giorno d'oggi è più" specifica per lo sport "."

Un medley in un evento strongman competitivo di solito dura circa 90 secondi, un netto contrasto con gli eventi di resistenza CrossFit, che a volte possono durare più di un'ora. Alcuni esempi sono gli eventi Ranch Loop e Atalanta delle finali CrossFit Games 2020.

Molto di ciò che Fraser programmerebbe per qualcuno che segue le sue pratiche di allenamento non si applica ai bisogni di Kearney come uomo forte. Durante la sua intervista con Kearney, Fraser afferma di ricevere un buon feedback da persone che stanno testando le sue sessioni di formazione di due ore. Quel tipo di allenamento può essere pesantemente modificato per Kearney. Le intense sessioni di condizionamento di due ore non sono necessariamente favorevoli al tipo di competizione per cui Kearney sta preparando il suo corpo, dove molti eventi sono eventi di massimo peso come lo stacco da terra, lo stacco parziale o lo squat.

[Correlato: Mat Fraser appare nel podcast Joe Rogan Experience]

Sport diversi, stessa mentalità

Sebbene entrambi gli atleti possano pensare e agire in modo diverso quando si tratta di un allenamento effettivo, riconoscono l'importanza di programmare e attenersi ad esso in palestra.

Fraser evidenzia un esempio di una giornata di intervallo difficile sulla bici. Il ritmo o l'intensità era tale che non era sicuro di poter "mantenerlo per 10 minuti, figuriamoci 20 minuti", cosa che l'allenamento richiedeva. Fraser avrebbe superato quell'insicurezza "non dando [a se stesso] l'opzione", il che significa che avrebbe portato a termine l'allenamento o avrebbe fallito perché il suo corpo avrebbe segnalato che non poteva continuare. Ciò gli ha permesso di valutare i suoi limiti attuali.

Quella forza mentale risuona con Kearney, che crede che sia il motivo per cui tiene il suo in strongman nonostante sia spesso l'atleta più piccolo nel campo competitivo.

Ogni volta che entro in palestra, qualunque cosa ci sia nel programma è un'aspettativa che lo faccia.

Per il contesto, Kearney è alto 5'10 e meno di 300 libbre. Questa è un'enorme differenza rispetto a concorrenti come il quattro volte World Strongest Man (WSM) Brian Shaw o Robert Oberst, che stanno rispettivamente 6'8 e 6'7 per mantenere i loro telai da 400 libbre.

Fraser classifica i fallimenti come opportunità piuttosto che come sconfitte: “Il fallimento è un fallimento solo se non impari da esso."

[Correlati: Michael Miraglia completa la prima maratona di Strongman al mondo]

L'intensità di Strongman

Fraser dice che il peso che gli uomini forti e le donne forti muovono ad ogni competizione è “insondabile."Per gli uomini forti professionisti che non vincono una competizione all'inizio della stagione per qualificarsi per WSM, Kearney osserva che gli atleti gareggeranno oltre una dozzina di volte all'anno. Questo è molto stress per il sistema nervoso. Kearney è già stato prenotato per 12 gare di uomini forti nel 2021 tra aprile e dicembre - il suo intervento chirurgico al tricipite è stato a metà ottobre 2020.

In competizione, Kearney ha dimostrato che la sua tecnica è ciò che lo aiuta a distinguersi. È uno dei pochi uomini forti che utilizza uno split jerk durante i movimenti sopra la testa come il sollevamento del tronco piuttosto che un push press diretto. Aggiungere il programma di condizionamento di Fraser al suo regime di allenamento è un'altra strada per Kearney per sfruttare la sua taglia.

[Correlati: cosa mangia il "gay più forte del mondo"? - Rob Kearney's Strongman Diet]

Rispetto reciproco

Una cosa è stata chiara da questa intervista: entrambi gli uomini rispettano lo sport dell'altro e la dedizione e il duro lavoro che ci sono per competere a livello d'élite. Sebbene le competizioni e gli eventi siano molto diversi in Strongman e CrossFit, la forza mentale e l'impegno per l'apprendimento di buone tecniche sono abbastanza simili.

Il programma di formazione di Fraser scenderà il 1 ° aprile 2021. Vedremo se aiuterà Kearney a salire sul gradino più alto del podio.

Immagine in primo piano: le pagine Instagram di Mat Fraser e Rob Kearney: @mathewfras | @worlds_strongest_gay


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.