Scott Tetlow seduto abbastanza con un allenamento aperto CrossFit per andare

4270
Christopher Anthony

Dopo quattro settimane di gioco, la maggior parte dei primi 20 nomi nella classifica mondiale di CrossFit Games Open sono i tuoi soliti sospetti. Scott Tetlow, attualmente al 15 ° posto, non lo è.

"Sono solo un ragazzo medio", ha detto Scott Tetlow.

Tetlow chiaramente non ha idea di come sia un "ragazzo medio".

Un ragazzo medio non si allena tre volte al giorno, una volta alle 5:30 a.m., una volta a pranzo e una volta la sera, cercando di bilanciare un lavoro a tempo pieno dalle 9 alle 5 con le forze armate statunitensi, per non parlare di assicurarsi di trovare il tempo per sua moglie e il figlio di 4 anni.

“La domenica è il giorno della famiglia. Non mi è permesso allenarmi domenica ”, mi ha assicurato il 27enne Tetlow.

E un ragazzo medio di certo non si trova al 15 ° posto nel mondo dopo quattro settimane di CrossFit Games Open, che è esattamente dove si trova attualmente Tetlow.

È ben consapevole di cosa questo significhi: se riesce a resistere per un solo allenamento in più, ha una forte possibilità di qualificarsi ai Reebok CrossFit Games di questa estate, un sogno che insegue da quasi cinque anni.

Tetlow non è timido riguardo alle sue aspirazioni di arrivare a Madison, nel Wisconsin, quest'estate.

“Sì, voglio farlo. Un sacco. E a questo punto, se mi manca, so che è perché non ho messo abbastanza duro in questo ultimo allenamento ", ha detto.

Detto questo, a 5 piedi 3, è anche realistico che due movimenti potrebbero benissimo presentarsi questa settimana che non gli faranno alcun favore: canottaggio e wall ball. Poi di nuovo, così potrebbero altri movimenti adatti alle sue leve più corte, come gli snatch di DB, i pull-up petto-barra o i muscle-up.

In ogni caso, accetterà la sfida.

"Jacob Heppner lo ha detto meglio: paghi i 20 dollari per giocare al loro gioco, quindi è proprio così", ha alzato le spalle.

Indipendentemente dal gioco che CrosssFit HQ gli chiede di giocare questa settimana, Tetlow è fiducioso: fiducioso che sarà pronto per giocare e fiducioso che si troverà in viaggio per Madison. E se non lo fa, c'è sempre l'evento sanzionatorio di Wodapalooza, ha spiegato.

Sebbene Tetlow non abbia mai gareggiato in un CrossFit Games prima d'ora, non è del tutto nuovo alle competizioni CrossFit di alto livello. Ha gareggiato al Concorso Regionale Sud come individuo nel 2017 e nel 2018, dove si è classificato rispettivamente 31 ° e 19 °.

Dopo il 2018, non vedeva l'ora di continuare la sua scalata nella classifica regionale.

Fino a quando tutto è cambiato l'anno scorso.

“All'inizio non sapevo come prenderlo. Speravo di essere tra i primi (gruppo) nella mia regione (nel 2019), ma poi il gioco è cambiato e dovevi essere tra i primi 20 al mondo ", ha detto.

Ha ammesso di essere scoraggiato.

"Ma solo per una settimana", ha detto.

Dopo di che, il suo fuoco è solo diventato più caldo.

"In realtà mi ha solo motivato a lavorare di più", ha aggiunto Tetlow.

La cosa più impressionante dell'etica del lavoro e della rapida crescita di Tetlow quest'anno è che l'ha fatto in gran parte da solo.

Anche se ha iniziato CrossFit al Finish Strong CrossFit in Louisiana - e ha detto di essere incredibilmente grato a loro - ha lavorato da solo nella sua palestra di garage a casa per l'ultimo anno e mezzo dopo il CompTrain di Ben Bergeron. Nessun compagno di allenamento. Nessun allenatore. Nessun nutrizionista. Nessun massaggiatore.

"Beh, ho un rullo di schiuma e una palla da lacrosse", ha detto.

Per quanto riguarda la sua dieta, "Mangio quello che cucina mia moglie", ha riso. “Mangio sano, ma sicuramente non ho nessuno che me lo stenda o che mi mandi da mangiare."

Con quattro allenamenti alla fine e uno alla fine, è chiaro che Tetlow è perfettamente in grado di farlo da solo. E indipendentemente da quello che viene fuori, ammette che non ci penserà troppo. Abbasserà la testa e si metterà a lavorare al CrossFit Kilter in Illinois, dove ha svolto tutti gli allenamenti Open di quest'anno.

“Cerco di non pensare troppo a nessun allenamento. Conosco le mie capacità e ascolto semplicemente il mio corpo ed entro in un buco nero, come mi piace chiamarlo. La gente mi chiederà dopo: 'Hai sentito quella canzone che è iniziata?'E io sono tipo,' No, non l'ho sentito. Mi sto solo concentrando su quello che devo fare ", ha detto.

Se riesce a trovare quel grande buco nero ancora una volta questa settimana, ci sono buone probabilità che Tetlow si ritroverà a buttarsi a terra con i migliori atleti di CrossFit del mondo ai CrossFit Games di questa estate.

Immagini per gentile concessione di Scott Tetlow


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.