Recensione Westside Vs the World Is the Perfect Powerlifting Documentary

792
Abner Newton
Recensione Westside Vs the World Is the Perfect Powerlifting Documentary

“È un gruppo di figli di puttana violenti e cattivi che non sono gentili o gentili in alcun modo."

“Westside era un culto."

“Erano i pazzi."

Il nome Westside Barbell evoca immagini di catene tintinnanti e tizi mostruosi che sanguinano mentre raggiungono il limite massimo, ma per il powerlifter medio la palestra è ancora piuttosto misteriosa. Cos'è esattamente che rende il posto così potente? Perché così tanti detentori di record mondiali sono forgiati tra le sue mura?

Dopo anni di sviluppo infernale, che includeva il lancio di una campagna kickstarter dopo che uno degli sviluppatori aveva rubato i fondi per la produzione, Westside Vs the World è finalmente disponibile per lo streaming o la visione su Blu-ray.

[Consulta il nostro elenco dei 12 migliori film sugli sport di forza, classificati]

Per i fan irriducibili del powerlifting, questo film sarà una manna dal cielo: nessun altro film si è mai immerso così profondamente nello sport del powerlifting. Il bodybuilding ha i film Pumping Iron e Generation Iron, strongman ha Born Strong (tra gli altri), ma il powerlifting rimane uno sport di nicchia. Il regista, scrittore e produttore Michael Fahey ha tirato fuori i pezzi grossi per la festa di coming out del powerlifting e il suo film include interviste con Ed Coan, Mark Bell, Dave Tate, Dave Hoff, Laura Phelps, Amy Weisberger e, naturalmente, l'enorme influente fondatore di Westside Barbell Louie Simmons.

Simmons è al centro della scena in tutto il film e mentre lo segue, con una serie impressionante di foto d'archivio e filmati, della sua infanzia (ha lavorato come muratore all'età dodici) al suo periodo nell'esercito, al suo periodo come sollevatore di pesi olimpico, alla sua scoperta dei metodi di allenamento sovietici e al modo in cui tutto ciò ha portato a una carriera come uno degli allenatori di forza più influenti al mondo. Man mano che apprendiamo di più su Simmons, impariamo di più sul powerlifting, uno sport che è cresciuto e si è evoluto insieme, e in gran parte grazie a Simmons stesso.

Le nascite del metodo coniugato, del sollevamento a strato singolo e multiplo si svolgono mentre Westside pompa il detentore del record dopo il detentore del record, ma se ti stai sintonizzando per conoscere il dramma dietro la palestra non rimarrai deluso - il suo caotico mondo interiore è messo in bella mostra.

Immagine via Westside Vs the World / Gravitas Ventures / Michael Fahey

L'ascesa e la morte del suo volatile protetto Matt Dimel, che ha fatto il primo record mondiale di Westside con uno squat di 1.010 libbre e in seguito è morto per overdose di droga. La famigerata separazione tra Westside e un altro studente di lunga data di Simmons e detentore del record mondiale Chuck Vogelpohl. La drammatica partenza di Brandon Lilly. La drammatica partenza di Greg Panora. C'è molto dramma qui, al punto che non è ingiusto dire che i pettegolezzi succosi sono una pietra angolare del film.

Westside Vs The World si muove cronologicamente e mentre è uno sguardo formidabile alla storia del powerlifting e allo stesso Simmons, cade un po 'corto una volta che atterra nel presente. In questi giorni, secondo Simmons, il Westside è "5% di powerlifting e 95% di sport" e mostra che la sua palestra ha allenato atleti come il pugile Stipe Miocic, l'atleta CrossFit® Sam Briggs e gli artisti marziali misti Kevin Randelman e Jessica "Evil " Occhio.

Il film trascorre gran parte del suo tempo a discutere dell'evoluzione della forza e dei tre grandi, ma poco tempo ad esplorare come gli esercizi di powerlifting siano esplosi in popolarità praticamente in ogni altro sport, il che avrebbe dato al film un maggiore senso di completezza.

Immagine via Westside Vs the World / Gravitas Ventures / Michael Fahey

Ma in fondo, è una storia su Louie stesso. Un duro fino in fondo, la sua migliore citazione arriva alla fine del film mentre riflette sulla sua mortalità e sul suo disperato desiderio di essere ancora in grado di competere.

Cos'altro ho? Sono agganciato a quella balena bianca. Non vado in nessun altro posto dove andare, cos'altro devo fare. Scenderò con quella balena bianca. Alla fine mi trascinerà in fondo. E non mi interessa, è quello che voglio.

È ben modificato, la musica è fantastica e il cast dei personaggi è perfetto. Detto questo, questo non è un film per persone che non sono interessate al powerlifting - semplicemente non c'è abbastanza appeal mainstream. È più per le persone i cui occhi si spalancano quando vedono Ed Coan versare lacrime. Se ti sei sollevato abbastanza a lungo da sentire le parole "Westside" o "Metodo coniugato", sarai rapito.

Acquista il Blu-ray su Amazon o riproduci in streaming Westside Vs the World su YouTube, Amazon Prime Video, Vudu o Google Play.

Immagine in primo piano tramite Westside Vs the World / GravitasVOD / Michael Fahey


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.