Nathan DeAsha vince il Gran Premio di Gran Bretagna di Bodybuilding

4502
Joseph Hudson
Nathan DeAsha vince il Gran Premio di Gran Bretagna di Bodybuilding

Molti dei campionati più importanti per diversi sport accolgono atleti di altri paesi, ma le partite si svolgono prevalentemente in un paese o forse due. L'NBA e la Major League Baseball ne sono un esempio.

La IFBB Pro League ha gare tenute in tutto il mondo e lo scorso fine settimana alcuni dei migliori bodybuilder di quel campionato hanno gareggiato a Watford nel Regno Unito al Gran Premio di Gran Bretagna.

Come gli altri spettacoli, il vincitore guadagna un posto automatico al Mr. Concorso Olympia che si svolge a settembre. I classificati dal 2 ° al 5 ° posto possono guadagnare punti nel sistema di punteggio Olympia dove sono in gioco altri potenziali posti barca. Ecco come si è svolto il posedown attraverso lo stagno.

1 ° - Nathan DeAsha

DeAsha è stato senza dubbio l'atleta più conosciuto sul palco ed è per una buona ragione. Il suo fisico è uno dei migliori al mondo, come dimostrato dai suoi primi 10 piazzamenti all'Olympia in passato. Si potrebbe pensare che il vantaggio della fase di casa sia stato ciò che gli ha dato la vittoria fino a quando non hanno visto il fisico. Ha fatto tutto il parlare necessario. Braccia enormi, dorsali larghi, forte condizionamento e ottima posa sono state le chiavi della vittoria. Ora proverà a migliorare il suo miglior 7 ° posto all'Olympia quando gareggerà tra un paio di mesi.

[Correlati: cosa pensa un powerlifter professionista del bodybuilding.]

2 ° - Samson Dauda

Dauda è già un buon bodybuilder ma contro un atleta come DeAsha, non farà confronti favorevolmente. Una volta che ha migliorato la parte superiore del corpo e appare più sicuro sul palco, il suo momento verrà. Sicuramente ha reso orgogliosi i suoi colleghi atleti e fan britannici di essere secondo qui.

3 ° - James Hollingshead

Al di fuori di DeAsha, Hollingshead è uno dei bodybuilder Open più famosi nel Regno Unito. Ha gareggiato quattro volte ora contando questo spettacolo e questo è stato il suo miglior piazzamento finora. Rimanere in forma da gara o avvicinarsi può mettere a dura prova un fisico, quindi questo potrebbe essere stato un fattore nel motivo per cui non ha tirato fuori la vittoria qui. DeAsha ha anche uno sviluppo muscolare più maturo che è difficile da superare.

4 ° - Milan Sadek

Dopo essersi piazzato 3 ° a New York e 2 ° a Porto Rico, Sadek ha un altro posto tra i primi cinque per questa stagione. Sfortunatamente avrebbe probabilmente bisogno di vincere uno spettacolo se voleva qualificarsi per l'Olympia perché potrebbe non avere abbastanza punti entro la fine della stagione. O ha sbagliato la sua preparazione ed è rientrato o ha avuto un problema inaspettato prima di pregiudicare perché non era così acuto come lo è stato a Porto Rico.

5 ° - Lukas Wyler

Il nativo della Svizzera non poteva competere con i primi quattro e i giudici sono giunti alla stessa conclusione perché era quinto sia nei pregiudizi che nelle finali. Essere tra i primi 5 in uno spettacolo professionale ti fa guadagnare rispetto e fa prestare attenzione ai fan, ma è difficile distinguersi con il calibro del fisico a cui è stato paragonato.

Immagine in primo piano: @nathandeasha su Instagram


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.