Natalie Newhart condivide il Perché l'ho fatto dietro il suo test antidroga fallito

4848
Yurka Myrka
Natalie Newhart condivide il Perché l'ho fatto dietro il suo test antidroga fallito

Nota editoriale: l'articolo seguente non intende fornire una dichiarazione normativa a sostegno delle azioni dell'atleta. L'atleta ha infranto le regole del suo sport e ha accettato il divieto. Sebbene crediamo che il suo post sia un pezzo che merita una discussione, BarBend non condona né approva le sue azioni.

Non tutte le storie che implicano il duro lavoro e la dedizione di un atleta finiscono in un libro di racconti. Questo è stato il caso di Natalie Newhart che aveva perso la qualificazione ai Reebok CrossFit® Games nel 2015 di tre posizioni (33 punti), per poi seguire un test antidroga fallito meno di un anno dopo.

Newhart ha recentemente condiviso un post sul suo sito web / blog con una spiegazione scritta del motivo per cui ha fatto quello che ha fatto. Non è mai facile per un atleta affrontare una situazione come la sua, quindi se sei d'accordo o in disaccordo con le sue azioni, è importante cercare di rimanere imparziale durante una lettura del genere.

La sua storia

Per fornire informazioni sul "perché", Newhart descrive il cambiamento di vita e lo sforzo che ha messo nella sua carriera di fitness funzionale. Parla di voler essere sempre il numero uno in qualunque cosa abbia fatto, indipendentemente dallo scenario. A questo proposito, so che molti atleti possono relazionarsi. Una volta che ha avviato CrossFit nel 2009, il suo obiettivo è diventato presto "arrivare ai Giochi"."

Una foto pubblicata da Natalie Newhart (@natalie.newhart) su

Nel 2011 Newhart ha rinunciato al suo affidabile lavoro diurno (idrologa) e si è trasferita a Veil, in Colorado, per aprire una palestra con un partner. Dopo essersi allenato per cinque ore al giorno, sei giorni alla settimana, Newhart si è qualificato per i Reebok CrossFit Games 2013.

Quando ha lasciato i Giochi ha descritto di sentirsi come se non appartenesse e che le mancava la forza rispetto a dove dovrebbe essere. Tieni presente che Newhart è 5 '1 "e solo 120 libbre, forse la concorrente femminile più leggera di sempre, secondo la sua speculazione. Quando la stagione 2014 dei Reebok CrossFit Games è arrivata, Newhart ha rotto due dischi nella parte bassa della schiena giorni prima dell'Open.

Dopo essere stata messa da parte per tutto il 2014, Newhart ha impiegato più allenatori per migliorare la sua forza e il sollevamento olimpico. Ha assunto Louie Simmons per aiutarla a migliorare la forza e si è trasferita in Ohio con il suo ragazzo per tre mesi per allenarsi. Dopo molteplici sessioni di allenamento che si sono concluse con frustrazione e esaurimenti mentali, è arrivato il momento di competere nei Reebok CrossFit Games South Regionals 2015.

L'evento finale ha coinvolto pulizie pesanti e muscle-up, che hanno portato Newhart a mancare la qualificazione di tre posti e un totale di 33 punti. Dopo questa mancanza, Newhart afferma che è stato in questo momento che uno dei suoi amici è intervenuto e ha iniziato a parlare dell'incapacità del suo corpo di riprendersi abbastanza velocemente tra le sessioni. Parla brevemente di come non si è mai vista prendere alcuna forma di PED, ma ha deciso di andare all in e provare a "livellare" il campo di gioco.

Descrive come il fitness abbia finalmente iniziato a diventare più divertente e che i giorni di massimo sforzo siano diventati i suoi preferiti. La sua forza e le sue prestazioni erano entrambe alle stelle, ma il primo giorno del CrossFit Open 2016, ha ricevuto una chiamata. Era una società di test antidroga e l'avevano selezionata a caso per partecipare.

Newhart parla di come anche dopo aver fatto il test abbia fantasticato che il risultato tornasse negativo, ma non era così. I risultati sono tornati positivi e le è stato concesso un divieto di 2 anni (a partire dal 2016) dalle competizioni o ha presentato ricorso. Invece di provare a fare appello, Newhart ha accettato il divieto. In seguito all'annuncio pubblico fatto sul sito web di CrossFit Games, la stessa Newhart ha affrontato la situazione con una confessione.

Dal momento che tutto questo è andato giù, Newhart descrive quanto è caduta in basso, ma ora sta entrando in una nuova attenzione atletica. Ora sta riallineando la sua attenzione alla competizione Olympia Women's Physique di settembre e ha realizzato video su YouTube che documentano i suoi progressi.

Non è mai facile per un atleta vedere che tutto ciò per cui ha lavorato viene tirato fuori da sotto di loro. Indipendentemente dalla tua posizione sull'argomento dei PED negli sport di forza, il post di Newhart è un'interessante visione della mente di qualcuno che ha infranto le regole e ora deve convivere con le conseguenze: buone, cattive o intermedie.

* Aggiornamento: l'articolo originale condiviso il 4 febbraio dichiarava che Newhart non si era qualificato per i Reebok CrossFit Games 2015 di un punto. Questa parte dell'articolo è stata modificata e aggiornata con le informazioni corrette, ovvero che Newhart ha mancato i giochi del 2015 di tre punti e 33 punti. 

Immagine in primo piano da @natalie.newhart su Instagram 


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.