Kimberly Walford vince il suo settimo campionato mondiale di powerlifting classico IPF

1276
Oliver Chandler
Kimberly Walford vince il suo settimo campionato mondiale di powerlifting classico IPF

Ieri è stata una giornata enorme per più atleti ai Campionati mondiali di powerlifting IPF. Alcune delle classi di peso più competitive agli IPF Classic Worlds di quest'anno hanno concluso le loro competizioni e ogni classe è stata una mordace fino al traguardo.

Se ti sei perso qualcosa, siediti e rilassati, perché ricapitoleremo i -72 kg delle donne. concorrenza.

-72 kg femminile - Riepilogo

La classe di peso Open da -72 kg femminile è stata senza dubbio una delle classi di peso più impilate per i Mondiali di quest'anno. Il roster include un sacco di grandi battitori tra cui Kimberly Walford, Isabella von Weissenberg, Ana Castellain e Jessica Buettner. In effetti, solo 12.5 kg separavano il primo posto dal quarto, quindi ogni sollevamento contava per questa classe di peso.

Nello squat, Walford ha finito per andare 1 su 3 solo con successo facendo il suo apri a 180 kg. Buettner è andato 3 su 3 con un apri 185kg, 192.5kg secondo e 197.5kg terzo. Castellain, simile a Walford, ha fatto il suo apri solo di 190 kg.

La vera centrale squat in questo gruppo non è altro che von Weissenberg - e ieri si è mostrato in pieno vigore. Von Weissenberg ha fumato il suo apri di 192.5 kg, quindi ha completato con successo un secondo tentativo di 203 kg e ha ottenuto un nuovo record del mondo aperto di -72 kg. Sfortunatamente, la von Weissenberg ha mancato il suo terzo tentativo con 208 kg alla sbarra.

Dopo gli squat, la von Weissenberg si era guadagnata un 5.5kg di vantaggio sul resto del campo di gioco.

Entrando in panchina Castellain sapeva che era la sua occasione per recuperare terreno sul resto del campo di gioco. È andata 3 su 3 e ha terminato i suoi tentativi con un forte 122.Pressa da 5kg, che le ha dato un 7kg di vantaggio sul secondo posto von Weissenberg andando in stacchi.

Prima degli stacchi, i primi cinque atleti erano tutti entro 20 kg l'uno dall'altro. I totali dei primi quattro atleti piazzati dopo lo squat e la panca erano: Walford 292.5kg, Buettner 295kg, von Weissenberg 305.5kg e Castellain 312.5kg.

Castellain ha finito per andare 2 su 3 con un 202.5kg di apertura e un secondo tentativo riuscito di 210kg, guadagnando 522.5kg totali per il quarto posto.

Von Weissenberg, Buettner e Walford hanno completato i loro secondi tentativi, che hanno quindi aperto l'opportunità a qualsiasi atleta di correre per il primo posto. È importante notare che i terzi tentativi di stacco per questi tre atleti sono stati tutti manipolati fino all'ultimo minuto per effettuare strategicamente le chiamate migliori per piazzare il più alto.

Von Weissenberg ha tentato 227.5kg per il suo terzo posto, ma sfortunatamente non è stato all'altezza e ha concluso la sua prestazione con un totale di 528 kg.

Ora, è toccato a Beuttner e Walford. Buettner aveva un 527.5kg in totale dopo di lei 232.Secondo tiro di 5 kg e serviva un mero .5kg in più per darsi il primo posto e battere von Weissenberg. Buettner ha chiamato per 237.5kg sulla barra e schiacciato l'ascensore guadagnando 532.5 kg in totale, che l'hanno portata al primo posto di 2 kg su Walford. 

Walford, specialista di stacchi e leggenda dell'IPF, ha ora avuto l'opportunità di chiamarla per il primo posto. Per il suo terzo tentativo, Walford ha chiamato 242.5 kg, che sono stati sufficienti per assegnare il suo primo posto, un record mondiale Masters 1 e un totale di 535 kg per un altro record mondiale Masters 1. 

Inutile dire che le atlete di -72kg hanno portato il caldo ieri in una delle classi di peso più competitive agli IPF Classic Worlds di quest'anno. Tanto di cappello a tutti i concorrenti.

Immagine in primo piano da @sbd.pagina Instagram degli Stati Uniti. 


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.