John Sullivan ha fatto 13 incredibili round di Murph

2479
Yurka Myrka
John Sullivan ha fatto 13 incredibili round di Murph

La prima volta che John Sullivan ha tentato di fare "Murph", ha lasciato. Era il 2012 e Sullivan era solo un anno fuori dalla Marina come macchinista e voleva provare uno dei più famosi CrossFit Hero WOD. Era stato introdotto solo di recente a CrossFit e, se hai familiarità con CrossFit, l'allenamento "Murph" è un WOD di cui probabilmente hai sentito parlare o che hai fatto.

"Murph" è uno dei tanti WOD CrossFit Hero. Gli Hero WOD prendono il nome dai soldati caduti e "Murph" prende il nome specificamente dal tenente della Marina Michael Murphy, scomparso nel 2005. Murphy era lui stesso un atleta CrossFit e questo allenamento era uno dei suoi preferiti. "Murph" è fatto per tempo e con un giubbotto ponderato da 20 libbre e viene eseguito ogni anno il Memorial Day.

  • 1 miglio di corsa
  • 100 pull-up
  • 200 flessioni
  • 300 squat
  • 1 miglio di corsa

Nel primo tentativo di Sullivan con "Murph" ha superato solo il 60 percento. E anche se all'epoca si sentiva come se non sarebbe mai stato in grado di completare un allenamento così impegnativo, ha deciso di studiarlo e perfezionarlo.

"Mi ha infastidito perché non mi vedo come un disertore", ha detto Sullivan a BarBend. "Non sapevo di Michael P Murphy quando l'ho provato per la prima volta, quindi, nella mia ricerca su come migliorare in" Murph ", ho letto su di lui. Mi ha fatto sentire come se avessi smesso di allenarmi dopo aver letto tutto quello che aveva passato. Quindi mi sono rassegnato a fare di meglio."

Pochi mesi dopo, con la mentalità ricaricata per fare meglio, Sullivan ha completato "Murph" senza giubbotto. Tuttavia, anche se un risultato, si sentiva come se non stesse facendo alcun servizio a nessuno non facendo l'allenamento nel modo in cui era stato originariamente progettato per essere fatto.

“Mi ha fatto sentire come se avessi smesso di allenarmi dopo aver letto tutto quello che aveva passato. Quindi mi sono rassegnato a fare di meglio."

"Mi è stato regalato un giubbotto pesi da mia moglie che mi ha permesso di fissare un nuovo obiettivo," Murph "completo con un giubbotto", ha detto Sullivan. A settembre, Sullivan ha eseguito "Murph" per 12 ore di fila per vedere se sarebbe stato possibile fare l'allenamento per un intero allungamento di 24 ore. Nel 2017, Dave Barry, un 59enne della Cornovaglia, Regno Unito, ha eseguito "Murph" per 24 ore ed è riuscito a ottenere 11 round completi.

Sullivan aveva sicuramente il suo bel da fare per lui, e ogni anno ha iniziato a intaccare il suo obiettivo di fare "Murph" per 24 ore di fila.

"A quel tempo, ho completato sette round e dopo ero completamente infelice", ha detto Sullivan, ricordando il suo allenamento lo scorso autunno. “Le mie gambe si sono bloccate per il miglio di corsa durante i round sei e sette. Ho dovuto gestire meglio la mia alimentazione perché il mio piano attuale "vai e basta" non avrebbe retto se avessi continuato per 24 ore."

Avanti veloce al Memorial Day, 2019 e Sullivan ha recentemente completato "Murph" per 13 round in 24 ore. Ha corso 26.2 miglia, ha fatto 1.300 pull-up, 2.600 push-up e 3.900 squat, il tutto indossando un giubbotto da 20 libbre.

Quando abbiamo chiesto a Sullivan come fosse il suo allenamento in vista di questa giornata, ci ha detto di aver fatto "Murph" - Un sacco.

"Almeno una volta a settimana. Ne farei diverse versioni per mantenerlo interessante. Dividerei le ripetizioni in modo diverso, con un giubbotto da 40 libbre, con uno zaino da 35 libbre, con un sacco di sabbia, senza pesi (per velocità), o lentamente (a un ritmo colloquiale). Ho lottato con la corsa, quindi ho incorporato più corse (con il giubbotto pesi) nella mia formazione almeno una volta alla settimana. Il mio obiettivo era la resistenza, quindi andavo a fare trail run di 7-10 miglia con i miei amici."

Anche le trazioni e le flessioni non erano una passeggiata iniziale nel parco per Sullivan. “Non ero bravo con le flessioni quando ho iniziato, quindi ho iniziato a lavorare anche su quelle subito. Oltre alle flessioni, ho fatto un sacco di burpees. Una volta nel 2018 e una volta nel 2019, ho fatto 100 burpees (oltre al mio allenamento) ogni giorno appena mi sono svegliato."

“Ho lavorato sui miei pull-up eseguendo molti pull-up rigidi prima di iniziare a fare kipping. È stato divertente trovare posti dove fare pull-up ovunque: al parco giochi, su una trave a I casuale, telai di porte, impalcature, ecc."

Sullivan ha detto che il giorno dopo aver completato "Murph" non si sentiva così dolorante come pensava che sarebbe stato.

"Sono molto orgoglioso di ciò che ho realizzato e spero che ispiri gli altri a fare" Murph "per 24 ore", ha detto. “Penso che qualcuno batterà questo record non ufficiale, e presto. E quando lo faranno, mi congratulerò con loro perché NON mi vedo farlo di nuovo. Non vedo l'ora che arrivi la prossima sfida, e non sono ancora sicuro di cosa sia, ma sarà divertente e difficile."

Immagine in primo piano dalla pagina Instagram di @earnyourbreak.


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.