Il Comitato Esecutivo IWF approva i cambiamenti di idoneità alle elezioni e all'antidoping

4130
Joseph Hudson
Il Comitato Esecutivo IWF approva i cambiamenti di idoneità alle elezioni e all'antidoping

Il feb. Il 18 febbraio 2021, il comitato esecutivo della International Weightlifting Federation (IWF) ha approvato due decisioni riguardanti le regole antidoping e gli standard di ammissibilità dei candidati per il prossimo Congresso elettorale. Il Congresso elettorale, che si terrà dal 26 al 27 marzo 2021, determinerà il prossimo presidente dell'IWF.

Le due decisioni chiave prese, secondo l'IWF, sono le seguenti:

Regole antidoping

Su raccomandazione dell'Agenzia indipendente di test (ITA), il comitato esecutivo ha ripristinato l'articolo 12.3.2 delle Regole Antidoping IWF. Questo articolo riduce da quattro a tre la soglia delle violazioni del doping che attiverebbero i procedimenti di sospensione.

Governance

La Commissione indipendente per l'etica e la disciplina (EDC) dell'IWF ha raccomandato al servizio indipendente per le controversie Sports Resolutions di "nominare un gruppo indipendente per svolgere la funzione del gruppo di determinazione dell'idoneità" piuttosto che l'EDC. Il Il comitato esecutivo di IWF ha accettato questa raccomandazione.

Il processo ei criteri che le risoluzioni sportive utilizzeranno per determinare la potenziale eleggibilità di un candidato alle prossime elezioni sono delineati nelle norme provvisorie attualmente in fase di revisione legale esterna.

[Correlato: la sollevatrice di pesi Sarah Davies avvia una petizione contro il comitato esecutivo dell'IWF]

Nell'annuncio di IWF, il presidente ad interim di IWF dott. Michael Irani dice: "Le decisioni di oggi riflettono una chiara determinazione ... per proteggere i sollevatori di pesi puliti e promuovere il sollevamento pesi pulito. Per la prima volta, l'IWF sta anche effettuando una verifica completa dell'idoneità dei candidati alle nostre elezioni sulla base di criteri chiaramente definiti."

Comitato esecutivo IWF

Questa modifica alla regola antidoping arriva a seguito del contraccolpo di diversi capi federazioni e di sollevatori di pesi allo stesso modo. Sono insoddisfatti della governance del Comitato Esecutivo IWF e di come la federazione è vista dal Comitato Olimpico Internazionale (CIO). Nel dicembre 2020, il CIO ha annunciato di aver ridotto la quota di atleti di sollevamento pesi per i Giochi Olimpici di Parigi 2024 di 76 punti, la maggior parte degli sport attualmente nel CIO.

Poco dopo, la Federazione europea di sollevamento pesi (EWF) ha espresso la propria delusione per le precedenti decisioni del Comitato esecutivo dell'IWF in merito al Congresso elettorale e all'antidoping. Il CEO di British Weight Lifting (BWL) Ashley Metcalfe e il CEO di USA Weightlifting (USAW) Phil Andrews hanno espresso le loro preoccupazioni per la capacità del Comitato Esecutivo IWF di governare secondo gli standard previsti dal CIO, con Metcalfe che chiede al Comitato Esecutivo IWF di "dimettersi" ed essere sostituito. BWL non sosterrà la candidatura dell'Iran durante le prossime elezioni, rendendolo di fatto inammissibile.

BarBend aggiornerà questa storia non appena saranno rese disponibili ulteriori informazioni riguardanti il ​​Congresso Elettorale IWF.

Immagine in primo piano: @iwfnet su Instagram


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.