È brutto se le mie ginocchia scattano quando mi accovaccio?

2331
Vovich Geniusovich
È brutto se le mie ginocchia scattano quando mi accovaccio?

Siamo tutti organismi bitorzoluti, ruttini e gassosi che producono molti rumori strani, rumorosi e grossolani. Non c'è niente di sbagliato in questo, è quello che fanno gli animali. Le funzioni biologiche sono disordinate e scomode.

Questo è un fatto che può rendere difficile capire se qualcosa non va quando si tratta di strani suoni emanati dal corpo. Abbiamo parlato con Joseph LaVacca, DPT, CFSC, FMT-C, SFMA, un fisioterapista ortopedico con sede a New York City per rispondere a una delle nostre domande più comuni: è brutto se le mie ginocchia scattano quando mi accovaccio?

Un video pubblicato da Sling Shot di Mark Bell (@mbslingshot) su

La risposta

"La gente penserà che sia un tendine che si spezza, è il tessuto connettivo che si spezza, è questo, è quello", dice. "Il fatto è che siamo organismi a pressione ravvicinata e siamo pieni di gas, fluido e liquido, ed è probabile che svilupperai piccoli cambiamenti di pressione e piccole sacche d'aria e cose del genere possono potenzialmente produrre suoni con movimento."

Fare clic sulle ginocchia, dice, non è mai un problema di per sé: produciamo molti suoni quando ci muoviamo, la maggior parte dei quali non sentiamo. Anche se un'articolazione fa clic ogni volta che si muove in una certa direzione, non è davvero un sintomo clinico di qualcosa di per sé. È quando il clic si verifica con dolore e instabilità che potrebbe essere sintomatico di qualcos'altro, e vale la pena visitare un fisioterapista. Ma queste sono questioni separate; se fai clic senza dolore e non ci sono altri sintomi, quasi certamente non c'è nulla di cui preoccuparsi.

Ma questo non significa che non ci siano modi per rimediare.

Una foto pubblicata da CrossFit Union Square (@crossfitunionsquare) su

Le correzioni

"La maggior parte delle persone fa clic quando è accovacciata, quindi i tre componenti che controllerò sono la flessione dorsale della caviglia di una persona e la rotazione interna dell'anca e la flessione dell'anca", afferma LaVacca. “Un ginocchio potrebbe fare clic a causa della rotazione interna limitata, per esempio. In tal caso, potrebbe essere necessario che la sicurezza a lungo termine della tua pratica rientri nei limiti normali. Ma se entri nella normale dorsiflessione e movimento dell'anca e il tuo ginocchio continua a fare clic, non è qualcosa che impedirà alle persone di accovacciarsi."

LaVacca non è incline a trattare il clic se questo è l'unico problema, ma anche se non dà motivo di essere preoccupato, ci sono metodi per aiutare a mettere a tacere quelle crepe e schiocchi.

"Non posso dirti quanto si è risolto il clic su spalle, fianchi e ginocchia con una semplice pratica quotidiana delle auto", dice. CAR sta per Controlled Articular Rotation e sono definiti come movimenti rotatori attivi ai limiti esterni del movimento articolare. Sono ottimi strumenti per migliorare la mobilità e la salute delle articolazioni; ecco il dott. Lo stesso LaVacca ha dimostrato le RCA al ginocchio, che hanno rimediato allo scatto in un numero significativo dei suoi pazienti.

Se senti un'area di restrizione sul ginocchio scattante che non senti sul lato non scattante (quelle sono le parole molto cliniche di LaVacca), puoi anche eseguire mobilizzazioni rotulee auto.

Egli osserva: "Allo stesso modo in cui allungherai i quadricipiti o i polpacci, se fai" scivolare "la rotula, puoi evitare che quel clic si ripresenti potenzialmente."

Ecco alcuni esempi di mobilizzazione rotulea che puoi provare.

Avvolgendo

Fare clic è raramente un problema in sé e per sé, ma ciò non significa che non possa essere un po 'fastidioso. Se il tuo ti dà fastidio, le routine di mobilità di cui sopra sono ottimi rimedi; ma ricorda che se provi dolore o instabilità quando ti alleni, è sempre una buona idea visitare il tuo medico o fisioterapista.

Immagine in primo piano tramite @garciasportphoto e @crossfitunionsquare su Instagram.


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.