International Weightlifting Federation pubblica la nuova Costituzione proposta per la revisione

1286
Oliver Chandler
International Weightlifting Federation pubblica la nuova Costituzione proposta per la revisione

Il 4 marzo 2021, la Federazione internazionale di sollevamento pesi (IWF) ha pubblicato una nuova costituzione IWF proposta per la visualizzazione pubblica. In particolare, questa proposta di costituzione è una bozza del presidente ad interim dell'IWF, dott. Michael Irani e il Comitato esecutivo dell'IWF attendono il feedback delle "Federazioni membri dell'IWF e stakeholder esterni, incluso il CIO [Comitato olimpico internazionale]" fino al 31 marzo 2021.

Secondo l'annuncio dell'IWF, Irani e il Comitato esecutivo valuteranno qualsiasi consultazione ricevuta dal CIO e dalle federazioni membri durante l'aprile 2021. Sono puntando a una bozza finale della nuova costituzione entro giugno 2021 in modo che si possa tenere un Congresso costituzionale. Il Comitato esecutivo ha recentemente rinviato i Congressi costituzionali ed elettorali a seguito di ulteriori preoccupazioni sulla "cultura e leadership dell'IWF" espresse dal CIO.

Si stima che nell'ottobre 2021 si terrà un congresso elettorale. Ciò significa che le "Federazioni membri dell'IWF adottano le riforme e la natura finale delle riforme" all'interno della costituzione proposta. Un nuovo presidente IWF sarà probabilmente eletto poiché l'Iran non sarà ammissibile a causa del mancato supporto del British Weight Lifting (BWL).

[Correlato: il comitato esecutivo dell'IWF approva le modifiche all'idoneità per l'antidoping e le elezioni]

Secondo la dichiarazione di IWF, Irani ha affermato: "Al di là della modifica dei documenti, è diventato chiaro che è necessario un cambiamento culturale nella governance globale del sollevamento pesi."

Sollevamento pesi ai Giochi Olimpici

Il futuro del sollevamento pesi ai Giochi Olimpici è stato messo a repentaglio sin da quando l'ex presidente dell'IWF dott. Tamas Aján si è dimesso in mezzo a uno scandalo di corruzione finanziaria per 10 dollari.4 milioni. Ursula Papandrea è stata nominata presidente ad interim dell'IWF dopo che Aján si è dimesso. A seguito del rapporto McLaren che ha indagato sulle accuse mosse contro Aján dal documentario tedesco Doping segreto: il signore degli atleti, il comitato esecutivo dell'IWF ha estromesso Papandrea, una mossa non ben accolta da USA Weightlifting e dal CIO. Papandrea ha da allora annunciato la sua candidatura per la presidenza dell'IWF.

La quota complessiva degli atleti per i Giochi Olimpici di Parigi del 2024 è stata abbassata a 10.500 dagli 11.092 assegnati per i Giochi Olimpici di Tokyo del 2020. Il sollevamento pesi ha ricevuto il taglio più grande di qualsiasi sport in programma - una perdita di 76 punti. Da allora, diverse federazioni membri dell'IWF come BWL e la Federazione europea di sollevamento pesi (EWF) hanno espresso la loro delusione per la mancanza di progressi compiuti dal comitato esecutivo dell'IWF. Il capo della Commissione Atleti IWF, Sarah Davies, ha persino lanciato una petizione per spingere per un "voto di sfiducia."

La grande domanda è come le federazioni membri dell'IWF rispondono alla nuova costituzione dell'IWF proposta e se cambia la posizione del sollevamento pesi agli occhi del CIO.

Immagine in primo piano: @iwfnet su Instagram


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.