In che modo l'allenamento della forza sta aiutando questo atleta adattivo a prepararsi per il campionato mondiale Ironman®

3457
Vovich Geniusovich
In che modo l'allenamento della forza sta aiutando questo atleta adattivo a prepararsi per il campionato mondiale Ironman®

Immagina più tardi oggi di andare in giro normalmente, poi all'improvviso sei investito da un'auto e la vita che ti sei adattata alla vita cambia in una frazione di secondo. Ti svegli in un letto d'ospedale e ti viene detto che non sarai mai più in grado di correre, camminare, sollevare o competere. Cosa faresti come atleta di forza? Questo potrebbe accadere a chiunque, e lo è stato per Jonathon Lopez.

Ad oggi, Lopez ha completato 13 percorsi di gara Spartan ™, corre maratone per l'Achilles Freedom Team ed è un futuro concorrente di Ironman®. Ho già detto che ha solo un braccio? In precedenza nella sua vita, Lopez aveva servito un totale di sette anni nell'esercito, vivendo il suo scopo nel tentativo di servire gli altri.

Fu durante la metà del suo servizio quando fu colpito da un guidatore ubriaco. Si è svegliato in ospedale per scoprire che sette parti della sua gamba erano state rotte e aveva perso un braccio, oltre a subire diverse altre gravi lesioni. Gli fu detto che non sarebbe mai più stato in grado di camminare sotto i suoi stessi poteri, figuriamoci correre o sollevare.

Ha trascorso quasi due anni della sua vita in un letto all'ospedale militare di Washington D.C., Maryland dopo l'incidente. Non solo è stato costretto a fare i conti con le ferite, ma ha anche dovuto affrontare la separazione dai militari. Qualcosa in cui aveva trovato il suo scopo ora stava svanendo.

Era diventato parte dell'esercito, capendo che la morte e gli infortuni facevano parte del lavoro, ma era lì per servire e aiutare gli altri. Questa ferita che gli ha cambiato la vita lo ha fatto infuriare perché l'incoscienza di qualcun altro gli ha tolto la capacità di servire lo scopo della sua vita. Alla domanda su come ha affrontato questo problema, Lopez ha ammesso,

“Sapevo di essere costantemente turbato e arrabbiato per tutto; Non mi rendevo conto di essere depresso."

Dopo aver realizzato le sue ferite, la sua salute mentale ha preso una svolta. I medici gli prescrivevano farmaci per far fronte al dolore. Non ha mai visto un problema con esso perché i suoi medici hanno detto che era ciò di cui aveva bisogno. Fu solo quando dovette smettere di prenderli che si rese conto di essere dipendente. Si è rivolto ad altre droghe come un modo per far fronte.

Quattro anni dopo, ha tentato il suicidio.

La sua sveglia è arrivata quando è nato suo figlio. Ha sentito un nuovo scopo e ha deciso di rimettersi in piedi e reimparare i movimenti di base come camminare per essere completamente mobile per suo figlio. Non voleva che i suoi limiti fisici creassero limiti per suo figlio e per la sua crescita.

I suoi primi passi per farlo furono spesi nuotando e tentando di camminare da solo. Ignorava i limiti che gli erano stati posti e lavorava come se non ci fossero affatto. Alla fine ha tentato di andare in bicicletta. Fu a questo punto che si rese conto che probabilmente sarebbe potuto tornare di nuovo in palestra ... e lo fece.

Più tornava a sentirsi di nuovo se stesso, più la depressione iniziava a svanire, anche se continuava a lottare. Come ex membro militare con un lato competitivo, si rese conto durante il suo viaggio verso il recupero fisico e mentale che,

“Il fitness non deve essere a livello competitivo. Ogni giorno devi solo lavorare per essere migliore di quanto eri ieri."

Ed è così che Lopez, un uomo che non avrebbe mai dovuto camminare di nuovo, ha gareggiato in 13 gare spartane (con altre in arrivo) e corre maratone (26.2 miglia). Se questo non è abbastanza impressionante, si sta anche allenando per un Ironman, che è un totale di 146 miglia di corsa, bicicletta e nuoto.

La sua motivazione per questo nuovo obiettivo Ironman è venuta dal suo amico militare, Tito. L'amico di Lopez, Tito, ha avuto sette schieramenti combattivi, ha guadagnato cinque cuori viola e ha battuto il record mondiale per la corsa su lunga distanza indossando una maschera antigas per 100 miglia.

Il suo nome in codice era "Unbreakable."Guarda questo video qui sotto su Tito.

Intorno a ottobre 2017, Lopez ha ricevuto una chiamata da un membro della famiglia che diceva che Tito era stato investito da un autista ed era deceduto. L'ultima conversazione di Lopez e Tito è stata la settimana prima e hanno parlato dei piani futuri per la gestione di un Ironman. Un Ironman consiste in una nuotata di 3 miglia, 116 miglia in bicicletta e 26.2 miglia corrono tutto in 15 ore. Tito non è mai riuscito a fare quella corsa.

In suo onore, i piani futuri di Lopez sono di completare tutte le 146 miglia per Tito. È stato invitato a correre agli Ironman World Championships alle Hawaii il 13 ottobre 2018. È stato anche al telefono che io e Lopez ci siamo resi conto che i Campionati del Mondo sono proprio intorno alla data della morte di Tito, solo un anno dopo.

Quale modo migliore per onorare una vita che correre una gara che secondo la maggior parte dei medici sarebbe stato impossibile?

Immagine in primo piano da @lopez.nuova pagina Instagram. 


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.