Hafthor Bjornsson vince l'Arnold Strongman Classic 2019 (più i risultati finali)

1100
Jeffry Parrish
Hafthor Bjornsson vince l'Arnold Strongman Classic 2019 (più i risultati finali)

L'abbiamo chiesto prima e lo chiederemo di nuovo: Hafthor Bjornsson può essere fermato?

All'Arnold Sports Festival 2019, l'attesissimo Arnold Strongman Classic si è concluso sabato sera con l'uomo forte islandese Hafthor Bjornsson che ha portato a casa il titolo ancora una volta.

Il campione in carica Arnold Strongman Classic ha dato vita a una performance imponente per tutto il fine settimana e ora si è guadagnato il riconoscimento di 2 volte e due volte campione Arnold Strongman Classic, un'impresa che pochissimi hanno compiuto nello sport dello strongman professionista. Maggiori informazioni sulla sua ottima prestazione di seguito!

Eventi del primo giorno

Per dare il via al suo weekend forte, Bjornsson ha organizzato una performance incredibile al primo evento, il Rogue Elephant Bar Deadlift. Non solo ha portato a casa il primo posto nell'evento, ma ha battuto il suo precedente record mondiale di Elephant Bar di 472 kg / 1.042 libbre al suo secondo tentativo di stacco dopo aver tirato facilmente 474k / 1.046 libbre. Questo ascensore da record mondiale gli è valso anche un premio di $ 5.000 USD.

Hafthor Bjornsson vince l'Arnold Strongman Classic del 2019

Dopo il suo record mondiale, Bjornsson ha anche tentato di tirare 501 kg / 1.105 libbre per il premio di $ 50.000 USD al suo terzo tentativo, ma sfortunatamente è rimasto solo timido. Dopo gli stacchi, Bjornsson è andato al secondo evento l'Husafell Stone Carry con slancio e ha concluso con 218 '11 "guadagnandosi un altro primo posto all'evento.

Eventi del secondo giorno

All'attesissimo terzo evento Conan's Wheel of Pain, Bjornsson è arrivato secondo dietro a Martins Licis di soli 6 ", ed è crollato per lo sfinimento dopo il suo tentativo. Questo evento è stato un attrezzo costruito su misura da Rogue Fitness che ha replicato la stessa attrezzatura usata nel film Conan il Barbaro.

Dirigendosi verso l'Austrian Oak, che è una massiccia pressa per tronchi da 430 libbre per eventi ripetuti, Bjornsson si era posizionato comodamente in cima alla classifica. Sull'austriaca Oak, Bjornsson ha concluso l'evento colpendo due ripetizioni di successo, che hanno pareggiato per il primo posto con Licis e Mateusz Kieliszkowski.

Dopo i primi quattro eventi, Bjornsson aveva totalizzato 37.5 punti, che lo hanno portato a ben 6 punti sul secondo posto di Licis. All'evento finale Stone to Shoulder, Bjornsson ha concluso al terzo posto con il completamento con successo di una ripetizione.

Per concludere la sua esibizione, Bjornsson ha guadagnato un totale di 45 punti e si è aggiudicato un altro titolo Arnold Strongman Classic, il Louis Cyr Trophy e $ 72.000 di premi in denaro. 

Risultati Arnold Strongman Classic 2019

Al di fuori delle prestazioni di Bjornsson, l'Arnold Strongman Classic di quest'anno ha visto la sua giusta quota di infortuni. JF Caron, Jerry Pritchett e Brian Shaw hanno tutti riportato ferite di vario grado durante il primo evento di Rogue Elephant Bar Deadlift. Se sei curioso di sapere come si è svolto il resto del field e chi ha portato a casa quale premio, abbiamo incluso la classifica finale di seguito!

Risultati finali Arnold Pro Strongman 2019

  • 1 ° posto (45 punti): Hafthor Bjornsson dell'Islanda, $ 72.000
  • 2 ° posto (40.5): Martins Licis di Los Angeles, California., $ 22.000
  • 3 ° posto (31.5): Mateusz Kieliszkowski della Polonia, $ 17.000
  • 4 ° posto (30.5): Mikhail Shivlyakov della Russia, $ 12.000
  •  5 ° posto (28): Matjaz Belsak della Slovenia, $ 10.000.
  • 6 ° posto (27): Rauno Heinla dall'Estonia, $ 7.000
  • 7 ° posto (25): Oleksii Novikov dell'Ucraina, $ 6.000
  • 8 ° posto (21): Brian Shaw di Fort Lupton, Colo., $ 4.000.
  • 9 ° posto (14.5): Jerry Pritchett di Phoenix. Ariz., $ 3.000.
  • 10 ° posto (1): Jean-Francois Caron del Canada, $ 2.000.

Immagine caratteristica per gentile concessione del team multimediale dell'Arnold Sports Festival. 


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.