Emily Abbott chiude l'app Match di appuntamenti che diceva di preferire una vera donna

3778
Thomas Jones
Emily Abbott chiude l'app Match di appuntamenti che diceva di preferire una vera donna

Anche se sei un atleta di livello mondiale, è difficile prendersi una pausa con le app di appuntamenti.

Emily Abbott, tre volte atleta di Reebok CrossFit Games e ottavo posto ai Giochi del 2015, è attualmente single e naviga nelle acque delle app di appuntamenti online. Ieri, ha pubblicato uno screengrab di uno scambio esasperante con un uomo con cui era abbinata.

"Scambio" è probabilmente la parola sbagliata, tuttavia - è stata una raffica unilaterale di vergogna del corpo di cui Abbott, giustamente, è piuttosto stanco di.

Ha scritto quanto segue sul suo Instagram e Facebook.

Questo è il tipo di stronzate che devo sopportare ... neanche questa è la prima volta. E conosco molte donne che si occupano anche di questo tipo di stronzate. Sii gentile con le persone là fuori, amici miei: tutti stanno combattendo una dura battaglia. Oh sì e questo mi spinge ad allenarmi ancora più duramente. Grazie Dave per l'ispirazione! #futureisfemale # f * ckyoudave #woman #crossfit #realwoman

L'immagine è diventata rapidamente virale ed è stata ripresa dal Daily Mail, tra gli altri punti vendita. Abbott - a cui piace riprodurre la sua somiglianza con Ygritte Game of Thrones - è uno dei nomi più noti di questo sport, ha anche giocato a basket al college ed è stata capitano della University of Windsor Lancers per due campionati nazionali.

In una settimana che ha coinvolto un'incredibile quantità di polemiche sull'apparizione di Lady Gaga al Super Bowl LI, il body shaming sta ricevendo una quantità particolarmente elevata di controlli da parte di atleti di forza e allenatori sia maschi che femmine.

Una foto pubblicata da Emily Abbott (@abbott.il.rosso) su

È una questione spinosa su cui abbiamo già scritto e le risposte a punti critici come questi non sono sempre costruttive. Molti commenti ben intenzionati sui post di Instagram e Facebook di Abbott mirano a invertire la vergogna sul ragazzo, chiamandolo per avere "i capelli lunghi, cercando di sembrare una ragazza", "Sono sicuro che (Emily) piace (lei) uomini a cui assomigliare uomini," e simili.

Il ragazzo potrebbe avere alcuni problemi lui stesso per sentire il bisogno di inviare giudizio e vergogna a una persona che non lo ha chiesto, e le donne possono ovviamente essere sia forti che belle. Ma la nostra intervista con Elisabeth Akinwale ci ha fatto riflettere due volte sull'idea che i valori negativi o positivi dovrebbero essere assegnati al corpo di una persona.

In alcune comunità, sottile è ciò che devi essere e in altre comunità, devi avere una vita di quattordici pollici e fianchi di quaranta pollici. Semplicemente non voglio aspettative Comunque, quindi non promuovo personalmente "Strong Is the New Sexy" o qualcosa del genere. È tutto quello che vuoi essere! È sexy. Vai con quello.

La linea di fondo è che giudicare il valore di una persona in base al proprio corpo non è bello, indipendentemente dal livello di forma fisica. Per quanto riguarda il valore di qualcuno, cerchiamo di concentrarci sulla forza del carattere.

Immagine in primo piano tramite @abbott.il.rosso su Instagram.


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.