Il Double Edge Fitness Coaching è una carriera, quindi tratta i tuoi allenatori come professionisti

4874
Quentin Jones
Il Double Edge Fitness Coaching è una carriera, quindi tratta i tuoi allenatori come professionisti

Derek Wellock, co-fondatore di Double Edge Fitness a Reno, NV ha un consiglio per i proprietari di palestre che lottano per mantenere felici i loro allenatori e membri:

“Non 1099 i tuoi allenatori."

In un settore costruito sul pagamento di allenatori per classe o per cliente di formazione personale, è una dichiarazione audace del 31enne Wellock, che nel 2014 ha trasformato la struttura di 14.000 piedi quadrati da un sexy shop in una palestra CrossFit all'avanguardia.

Sì, un sexy shop. Questo è Reno dopotutto. Solo negli ultimi anni ha perso parte del suo aspetto squallido e ha acquisito una sorta di atmosfera hipster in stile boulderista. Prima che Double Edge si trasferisse, lo spazio ospitava una piccola impresa dal nome appropriato, intitolata Romantic Sensations, specializzata in lingerie e scarpe usate. (Lascia che quella frase penetri.)

Il gigantesco spazio rimase vuoto per anni prima che un giorno, Wellock - che stava per lasciare l'industria del fitness tutti insieme - vagò, sbirciò attraverso la finestra, notò i muri di mattoni e gli alti soffitti e vide il potenziale in quello che una volta era malandato Reno punto di riferimento. Dopo aver parlato con alcuni dei suoi clienti di formazione personale che erano coinvolti nel dare un lifting al centro di Reno, Wellock e suo fratello, Jacob, acquistarono l'edificio.

Due anni dopo, l'originale Double Edge Fitness sta ancora andando forte. Così forte, infatti, che recentemente hanno aperto una seconda sede nella parte sud della città. Secondo Wellock, Il successo di Double Edge è dovuto principalmente al fatto di trattare Double Edge come una grande impresa sin dall'inizio, non come un progetto secondario o un hobby.

Al momento dell'apertura di Double Edge, il panorama del fitness funzionale a Reno ricordava i tempi del CrossFit di un tempo: molti garage, una struttura di classe scrapposa, grunge.

“C'erano molte palestre [all'epoca], ma non ce n'erano imprese,"Afferma Wellock. “Non fraintendetemi, erano persone con le giuste intenzioni, ma la maggior parte di loro aveva ancora altri lavori a tempo pieno."

Per Wellock e suo fratello, creare e mantenere una palestra di successo era l'unica opzione.  "Questo paga i nostri conti, e penso che sia la differenza, ed è ciò con cui lottano molte palestre in tutto il mondo. Siamo completamente investiti. Non andiamo da qui a fare qualcos'altro. È nostro lavoro per darti la migliore esperienza."

Per garantire che i membri ottengano quell'esperienza, Wellock si affina prima alle sue scarpe da ginnastica e assume esclusivamente ex membri per allenare, perché crede che se non possono adattarsi alla comunità come membri, non funzioneranno come allenatori. Data la tenerezza di potenzialmente licenziare un allenatore che una volta era un membro, Wellock e il suo staff sono estremamente schizzinosi e deliberati su chi assumere.

Una volta che un allenatore viene portato a bordo, però, Wellock fa qualcosa di quasi inaudito in molte palestre in tutto il mondo: li mette sullo stipendio e li tratta come dipendenti reali invece che liberi professionisti per classe. Tutti i suoi allenatori a tempo pieno ricevono sussidi, assicurazione sanitaria, ferie pagate e giorni di malattia.

Wellock continua: "Ho sentito di allenatori pagati 1099, allenatori a tempo pieno pagati per classe ... questi sono professionisti. Professionisti del fitness. Investono la loro carriera, la loro vita e si istruiscono continuamente. Devono essere trattati e rispettati come professionisti dal loro proprietario, dai loro allenatori e dal loro ambiente."

Non sorprende che questa mentalità renda i dipendenti felici e impegnati che non sono costantemente alla ricerca di un'offerta migliore. Gli allenatori felici rendono felici i membri e i membri felici lo dicono ai loro amici e continuano a tornare.

Certo, nessuno che lavora come allenatore si aspetta di diventare un milionario, ma secondo Wellock, diventare ricchi non è il punto in cui sei in grado di vivere una vita ragionevole e fare ciò che ami. “Non facciamo soldi da medici. Lo sappiamo che sta entrando. Lo fai perché ami cambiare la vita delle persone, ma questo non significa che non dovresti essere in grado di sostenere la tua famiglia. Abbiamo fatto tutti grandi passi da adulti facendo qualcosa che amiamo perché è rispettata come carriera."


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.