Questa ricerca potrebbe cambiare il modo in cui guardiamo ai muscoli e alla forza?

1789
Jeffry Parrish
Questa ricerca potrebbe cambiare il modo in cui guardiamo ai muscoli e alla forza?

Uno studio pubblicato su Experiment, un sito di crowdfunding basato sulla scienza, potrebbe essere un punto di svolta per gli atleti di tutto il mondo. Gli autori principali Andy Galpin, Jimmy Bagley e Irene Tobias ritengono che questo studio potrebbe essere un collegamento che mancava nella scienza dello sport. Gli autori vogliono immergersi nella muscolatura umana, ma a differenza di altri studi in passato che si fermano a livello cellulare, vogliono studiare la composizione molecolare del muscolo.

Il loro obiettivo è isolare e studiare migliaia di fibre muscolari da una varietà di individui come olimpionici, guerrieri del fine settimana e individui ricreativi / sedentari. L'obiettivo attuale per i ricercatori è iniziare lo studio a dicembre 2016 con un tempo di pubblicazione previsto per l'estate 2017.

Sebbene sia chiaro che il corpo contiene muscoli a contrazione lenta e veloce, manca la comprensione di ciò che rende questi tipi di muscoli reattivi a livello molecolare. Gli autori ritengono che i mionuclei dei muscoli a contrazione lenta e veloce differiscano. Apprendendo questa differenza, gli autori propongono di acquisire una migliore comprensione dei meccanismi che svolgono un ruolo nella crescita muscolare / proprietà di deperimento di varie attività. Di seguito abbiamo incorporato un video dell'autore principale Andy Galpin che spiega lo scopo e gli obiettivi dello studio. 

Gli atleti e quelli con malattie da deperimento muscolare potrebbero essere le popolazioni che traggono maggior beneficio dallo studio proposto. Se si potesse capire come il loro muscolo risponde e reagisce a diversi stimoli, potrebbero, in teoria, allenarsi per ottimizzare le loro prestazioni e la loro crescita. 

Finora, il team ha raccolto oltre $ 5.000 dollari verso il loro obiettivo di $ 17.500 entro il 14 novembre. È ancora un ampio divario da coprire in meno di una settimana, quindi stiamo tenendo d'occhio come vanno le cose.

Se questa ricerca viene eseguita come prevedono gli autori, potrebbe portare a scoperte monumentali nel mondo della Scienza dello Sport. Anche se, come per tutte le ricerche, ci deve essere un po 'di scetticismo sulle implicazioni perfette che gli autori stanno proponendo. Siamo fiduciosi però. Dopotutto, nel video menzionano che avremmo imparato cose come - perché i vitelli crescono a un ritmo così lento .. .crescere i vitelli crescono!

Feaute immagine dal video di YouTube di Andy Galpin


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.