Il sesso può influire sul sollevamento, sulle prestazioni sportive e sui guadagni?

4230
Vovich Geniusovich
Il sesso può influire sul sollevamento, sulle prestazioni sportive e sui guadagni?

“Le donne indeboliscono le gambe." - Micky, dall'originale Rocky film

La citazione sopra proviene dal film originale di Rocky. Lo stavo guardando la scorsa notte e mi ha fatto pensare: Micky ha ragione? Il sesso potrebbe influire sui miei guadagni? E non sto parlando da un punto di vista a lungo termine, ma da un caso per caso, ovvero da vicino prima o dopo il sollevamento.

Sappiamo che il sesso può aumentare la fiducia in se stessi, aumentare naturalmente il testosterone e migliorare la qualità della vita. Quindi è possibile che l'attività sessuale abbia un impatto negativo sulle prestazioni della palestra? Pensiamo alle Olimpiadi e ad un reportage di USA Today uscito lo scorso anno che metteva in evidenza i 450.000 preservativi consegnati al villaggio degli atleti (composto da oltre 10.000 atleti, ovvero 42 preservativi al giorno per atleta).

Questi atleti sono all'apice della loro carriera, e forse nel contesto più elitario della competizione, eppure c'è una chiara indicazione che la competizione non è l'unica cosa che sta succedendo. Questo mi fa chiedere se il sesso può davvero essere considerato un male per le prestazioni atletiche?

Una revisione della ricerca

Astinenza e testosterone

Prima di approfondire gli studi che hanno esaminato come il sesso può influire sulle prestazioni di un atleta, voglio coprire l'idea di astinenza e prestazione (aka citazione di Micky). La teoria alla base dell'astinenza dal sesso prima dello sport può essere collegata alla logica del leggero aumento del testosterone che deriva dall'astinenza.

I due studi evidenziati di seguito si concentrano sugli effetti che l'astensione dal sesso ha sul testosterone della popolazione maschile. 

Uno studio del 2003 ha analizzato la relazione tra l'eiaculazione indotta dalla masturbazione e il testosterone sierico negli uomini. Gli autori hanno avuto 28 volontari che si sono astenuti dall'attività sessuale e dall'eiaculazione per due periodi di tempo. Hanno notato che il testosterone è aumentato leggermente dal secondo al quinto giorno, raggiungendo un picco del 145% al ​​settimo giorno. Dopo il picco di sette giorni, gli autori hanno notato che il testosterone non è aumentato più in alto.

Quindi, uno studio del 2000 è andato un ulteriore passo avanti e ha confrontato i livelli di testosterone, insieme alle risposte endocrine su un periodo di astinenza di 3 settimane dall'orgasmo indotto dalla masturbazione. Gli autori hanno esaminato molteplici fattori, tra cui: adrenalina, noradrenalina, cortisolo, prolattina, ormone luteinizzante e concentrazioni di testosterone. Gli autori hanno riferito che non c'erano cambiamenti nelle risposte endocrine, ma c'era un leggero aumento del testosterone. 

Ma aspetta, non è così semplice. Sì, questi studi hanno suggerito che l'astinenza può aumentare leggermente i livelli di testosterone, ma non si fa menzione di altri fattori di vita in gioco. Inoltre, questi studi non considerano lo sport, il sollevamento e la competizione sui propri livelli di testosterone. Esaminano solo la relazione tra l'astensione dall'orgasmo indotto dalla masturbazione e i livelli di testosterone / risposte endocrine.

Sesso e sport

Ci sono stati alcuni studi che suggeriscono che l'attività sessuale può influenzare le prestazioni sportive sia per gli uomini che per le donne. Nel 2016, i ricercatori hanno eseguito una meta-analisi (raccolta di ricerche) dell'attuale ricerca su sesso e sport. Ci sono alcuni studi all'interno dell'analisi che sono più rilevanti per questo articolo rispetto ad altri.

Uno di questi studi è del 1968 (molto vecchio), dove gli autori dello studio hanno confrontato il modo in cui i rapporti sessuali hanno influenzato il loro allenamento della forza in 14 atlete sane. Hanno eseguito due diverse sessioni di allenamento della forza. Una sessione è stata eseguita la mattina dopo una notte di rapporti sessuali, quindi l'altra sessione è stata di sei giorni dopo il rapporto sessuale. Gli autori non hanno notato differenze nei livelli di forza o nelle prestazioni tra le due sessioni. 

Un altro studio del 2000 ha analizzato l'impatto dei rapporti sessuali sui test da stress di un cicloergometro e sui livelli di concentrazione negli atleti maschi d'élite. Quindici atleti maschi d'élite composti da otto giocatori di squadra, cinque atleti di resistenza e due sollevatori di pesi si sono offerti volontari. Ci sono stati due giorni di test (uno con il sesso, l'altro senza) e gli atleti hanno eseguito un test del cicloergometro, seguito da un test da sforzo di un'ora abbinato a un beep test di concentrazione ritmica.

Gli atleti hanno eseguito questi test due ore e dieci ore dopo l'attività sessuale. Gli autori hanno notato che l'unica differenza significativa riscontrata tra i giorni di test era dopo il test di 2 ore nel giorno dell'attività sessuale. Gli atleti avevano una frequenza cardiaca post-sforzo più alta fino a dieci minuti dopo il test (a dieci ore non c'era differenza). Ciò ha portato gli autori a suggerire che l'attività sessuale non ha impatti negativi sulle prestazioni, ma può influenzare i tassi di recupero per periodi di esercizio rapidamente dopo l'attività sessuale. 

All'interno della meta-analisi, i ricercatori discutono i possibili aspetti negativi che derivano dall'attività sessuale e le prestazioni sono più psicologiche. Discutono che alcune ricerche hanno indicato che la frustrazione sessuale ha fornito agli atleti un vantaggio. Tuttavia, altre ricerche hanno indicato che l'attività sessuale aumenta la qualità della vita, il che influenza positivamente le prestazioni. In questo scenario, la maggior parte dipenderà da un individuo, dal suo sport e dalla mentalità.

Quindi prima o dopo?

Esistono ricerche limitate che analizzano l'attività sessuale in confronto diretto con il sollevamento, ma possiamo trarre alcune conclusioni provvisorie. E come la maggior parte degli studi in questo campo di ricerca, molto spetterà a un individuo. Se scopri che il sesso ti prosciuga la concentrazione e l'energia prima della palestra, allora potrebbe valere la pena aspettare fino a dopo. Al contrario, se il sesso ti dà energia, fiducia e migliora la qualità della tua vita, allora potrebbe essere saggio farlo prima di un ascensore.

Inoltre, ciò che stai facendo durante l'allenamento può avere un ruolo in questa domanda. Ad esempio, se stai facendo un allenamento molto pesante e intenso, dovrai valutare come il sesso influisce sui tuoi livelli di energia e concentrazione. L'obiettivo dovrebbe essere quello di non fare in modo che il sesso abbia un impatto negativo sulle prestazioni.

Avvolgendo

L'attività sessuale prima e dopo il sollevamento, o lo sport, dipenderà dall'individuo e dal modo in cui risponde e vede il sesso. Dalla ricerca che abbiamo esaminato, l'astensione dall'orgasmo può aumentare leggermente il testosterone, ma dovrebbe esserci anche la considerazione di altri fattori di vita e fattori di stress, che non sono stati considerati nella ricerca. In questa nota, nella maggior parte dei casi, l'attività sessuale migliora la qualità della vita e influenza positivamente gli aspetti psicologici, che potrebbero anche influenzare i livelli di testosterone.

In realtà, il sesso non sembra svolgere un ruolo importante nelle prestazioni nello sport o in palestra in modo indipendente da solo.


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.