Tutti i diversi germi della palestra che dovresti conoscere

3200
Quentin Jones
Tutti i diversi germi della palestra che dovresti conoscere

Se hai esperienza con lo stacco, allora sai quanto fa schifo quando la zigrinatura ti taglia gli stinchi, specialmente se dimentichi di indossare i calzini da stacco. Gli stinchi annodati non solo fanno male, ma possono anche potenzialmente portare a malattie. Perché la tua palestra è sporca. Ok, ok, probabilmente non sei scioccato nel sentirlo, ma prenditi un secondo per pensare a quante mani probabilmente afferrano i bilancieri, i kettlebell o i manubri della tua palestra in un dato giorno. Un sacco. Mani sudate, sporche, forse non lavate.

Dopo aver scavato un po ', abbiamo trovato una ricerca che fa luce sulle superfici delle palestre e sui microbiomi germinali che le abitano. Di seguito, esamineremo cosa dice la ricerca sui germi in palestra e ti daremo alcuni consigli per evitare di ammalarti (avviso spoiler: non è niente che non sai già).

Ricerca sui germi

Terminologia di base sui germi

Per dare il via alla ricerca sui germi di seguito, è importante comprendere alcuni termini comuni utilizzati per definire ciò che la ricerca ha scoperto.

  • Microbioma: L'elenco completo dei microrganismi che vivono in un particolare ambiente.
  • Agenti patogeni: Batteri, germi e altri microrganismi che possono causare malattie.
  • Microbica: Una caratteristica o una caratteristica relativa di un microrganismo che causa la malattia.
  • Phyla: Divisioni utilizzate per classificare i batteri.
  • Microrganismo: Sono costituiti da cose come batteri, funghi e virus.
  • Fomite: Un materiale / superficie che può trasportare infezioni.

Ci sono molti altri termini usati nelle definizioni di cui sopra e ciò che è spesso usato nella ricerca per valutare i microbiomi germinali. Vale anche la pena notare che i germi spesso includono quattro categorie: batteri, virus, funghi, e protozoi.

Joachim Klingner / Shutterstock

[Correlato: cosa devi sapere su come aumentare la massa muscolare]

Germi in palestra

Innanzitutto, dai un'occhiata a uno studio del 2014. In questo studio, i ricercatori hanno analizzato l'impostazione di varie palestre ricreative a Memphis, nel Tennessee. Per la loro ricerca, gli autori dello studio hanno analizzato le superfici di più attrezzature, tra cui macchine Nautilus®, tapis roulant, cyclette, power strider, macchina ellittica, pressa per gambe, manubri, maniglie per WC e corrimano sulle scale.

Per ottenere i campioni, i ricercatori hanno tamponato ciascuna di queste aree prima che fossero disinfettate. I ricercatori hanno estratto il DNA genomico dai tamponi e poi hanno suddiviso i campioni nei rispettivi gruppi di superfici della palestra (i.e., manubri insieme). Successivamente, i ricercatori hanno suddiviso i loro campioni in rispettive classi di phylum.

Classi di phylum

Di seguito sono riportate le tre divisioni dei ricercatori sul phylum in cui hanno raggruppato i batteri. All'interno di ciascuno di questi gruppi, ci sono più tipi di famiglie batteriche e non tutte sono dannose per l'uomo. Ad esempio, il filamento di batteri Staphylococcaceae (comunemente noto come Staph) si presenta in più forme. Non tutti sono uguali in termini di impatto sulla salute umana (MRSA è ciò che la maggior parte pensa quando sente l'infezione da stafilococco).

  • Firmicutes: Divisione del phylum con la struttura della parete gram-positiva.
  • Proteobatteri: Divisione del phylum con batteri gram-negativi.
  • Actinobacteria: Divisione del phylum con batteri gram-positivi.

Non tutte le superfici portano gli stessi germi

Dalla loro ricerca, gli autori hanno scoperto che non tutte le superfici sono uguali quando si tratta della diversificazione dei tre phyla sopra. Ad esempio, il tapis roulant, il power strider, l'ellittica, il nautilus e la pressa per le gambe erano pesantemente ricoperti di Firmicutes, mentre le maniglie e le guide del water erano principalmente ricoperte di Proteobacteria; il manubrio e la cyclette sono stati ampiamente coperti da Actinobacteria.

Facendo un ulteriore passo avanti, i ricercatori hanno identificato quali famiglie di germi occupavano maggiormente ogni pezzo di equipaggiamento. Prima di continuare a leggere, è importante tenere presente che sebbene ci siano filamenti dannosi all'interno di ciascun genere di batteri elencati di seguito, non tutti sono dannosi per la salute. Il grafico seguente mostra l'attrezzatura utilizzata nello studio con il genere di batteri più diffuso (più famiglie occupano ciascuna, ma queste sono le più pesanti).

Ellittica: Staphylococcaceae Cyclette: Microbacteriaceae
Power Strider: Staphylococcaceae Leg Press: Aerococcaceae
Nautilus®: Staphylococcaceae Tapis roulant: Bacillaceae
Manubri: Microbacteriaceae Maniglia WC: Enterobacteriaceae

Gli autori hanno sottolineato le diverse famiglie batteriche che occupavano ogni pezzo dell'attrezzatura perché i filamenti di Staphylococcaceae erano i più consistentemente prevalenti. I ricercatori hanno anche notato che i batteri si sono diffusi in palestra attraverso molteplici mezzi, tra cui aria, polvere, suolo, acqua e flora umana.

L'igiene è importante per prevenire la diffusione di germi

Per concludere la loro ricerca, gli autori hanno affermato che i batteri patogeni trovati sulle superfici erano relativamente bassi (se non del tutto). Gli autori hanno anche menzionato che l'ambiente della palestra (umidità, sistema di ventilazione e così via) gioca tutti un ruolo nella vita dei batteri sulle superfici. Inoltre, i ricercatori hanno riconosciuto che molte di queste famiglie di batteri (inclusi i patogeni) potrebbero essere diffuse attraverso il tatto. Tuttavia, le possibilità sono relativamente basse per questo e la ricerca è limitata nella prevalenza di farlo. (1)

Tuttavia, ci sono famiglie batteriche dannose presenti sulle superfici delle palestre, il che illustra l'importanza dell'igiene personale. Per concludere la loro ricerca, hanno detto gli autori, "È fondamentale sottolineare la necessità di pratiche igieniche adeguate nei centri fitness e nelle palestre per ridurre al minimo la diffusione di organismi patogeni."

Batteri Vs. Virus sulle superfici delle palestre

Un altro studio interessante che vale la pena coprire è questa ricerca del 2006. In questo studio, gli esaminatori hanno esaminato le differenze nella composizione di batteri e virus sulle aree di superficie della palestra (fomiti) prima e dopo l'esercizio. Inoltre, hanno valutato quanto sia stata utile la disinfezione delle apparecchiature. Per la loro ricerca, hanno analizzato sia l'attrezzatura aerobica che quella per l'allenamento con i pesi in entrambi i contesti.

Hanno scoperto che i batteri benigni erano presenti sulle attrezzature prima e dopo l'esercizio, ma i batteri patogeni erano scarsi e non prevalenti. Per quanto riguarda i ceppi virali, hanno scoperto che 63 delle 100 aree della superficie della mano contenevano virus (più comunemente rhinovirus, noto anche come `` raffreddore comune ''). Gli autori hanno anche notato che le attrezzature per l'allenamento con i pesi contenevano più virus rispetto alle attrezzature aerobiche.

Postock-studio / Shutterstock

[Correlato: come bruciare i grassi per dimagrire e più definizione]

In conclusione, gli autori hanno espresso che la disinfezione delle apparecchiature potrebbe essere utile, ma non è il punto di partenza per i virus resistenti, poiché le superfici erano positive per il 48% rispetto alla pulizia preliminare. 86% di post-pulizia positivo. Le loro osservazioni conclusive implicavano che i fomiti della palestra analizzati nella loro ricerca non contenevano batteri patogeni ma portavano virus. (2)

Takeaways di ricerca su germi e palestra

Questo articolo non ha lo scopo di spaventarti o creare una visione dei germi fobici della tua normale palestra, ma semplicemente per far apparire quanto possono essere sporche alcune aree della superficie, insieme a quanto sia importante l'igiene personale / della struttura. Di seguito sono riportati tre punti salienti della ricerca esaminata.

  • I batteri patogeni sulle apparecchiature sono scarsi, ma c'è sempre una piccola possibilità che batteri potenzialmente dannosi vengano trasmessi da fomiti pelle a pelle.
  • I virus sono più comuni sulle attrezzature da palestra rispetto ai batteri patogeni, ed è meglio porre un forte accento sull'igiene personale durante l'allenamento.
  • L'igiene personale è la tua migliore difesa resistere a microrganismi potenzialmente dannosi nelle palestre cariche di batteri.

Cose semplici come pulire l'attrezzatura, evitare il contatto come toccarsi il viso mentre ti alleni e lavarti le mani dopo il sollevamento possono fare molto per prevenire la diffusione di germi dentro e fuori la palestra. C'è una ricerca limitata sugli argomenti di ciò che è costantemente il più infestato da germi in termini di attrezzature specifiche contenenti germi.

Riferimenti

  1. Mukherjee N, Dowd SE, Wise A, Kedia S, Vohra V, Banerjee P. La diversità delle comunità batteriche delle superfici dei centri fitness in una U.S. area metropolitana. Int J Environ Res Public Health. 2014; 11 (12): 12544-12561. Pubblicato il 3 dicembre 2014. doi: 10.3390 / ijerph111212544
  2. Goldhammer KA, Dooley DP, Ayala E, Zera W, Hill BL. Studio prospettico della contaminazione batterica e virale delle attrezzature ginniche. Clin J Sport Med. 2006 gennaio; 16 (1): 34-8. doi: 10.1097/01.jsm.0000181436.41268.1f. PMID: 16377973.

Immagine in primo piano: Joachim Klingner / Shutterstock


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.