5 motivi per cui gli atleti di fitness funzionale possono trarre vantaggio dal sollevamento pesi formale

1039
Oliver Chandler
5 motivi per cui gli atleti di fitness funzionale possono trarre vantaggio dal sollevamento pesi formale

Essendo un allenatore di sollevamento pesi in una prima palestra CrossFit® a New York City, ho avuto l'opportunità di lavorare con molti membri e drop-in da tutto il mondo, che in un modo o nell'altro hanno abbracciato il movimento di fitness funzionale che è iniziato quasi circa 10 anni fa.

Provenendo da un background molto più formale di fisiologia dell'esercizio fisico, biomeccanica, forza e condizionamento "in particolare come si riferisce alle prestazioni sportive (D1 football, baseball e ora D3 wrestling, softball, baseball e atletica leggera), ho ha dovuto imparare le modalità di un ambiente fitness evoluto. Nel mondo del fitness funzionale competitivo, gli atleti devono essere forti, potenti e avere un "motore", il tutto rimanendo il più efficienti possibile con i movimenti e la respirazione.

All'inizio dello sviluppo del mio club di bilancieri, Union Square Barbell, ho allenato una vasta gamma di atleti. Mentre alcuni di loro erano sollevatori di pesi che cercavano di progredire, lì almeno la metà di ogni classe, se non ¾ della classe, prendeva il bilanciere per aumentare la forza, la potenza e la capacità di esibirsi durante i WOD e gli allenamenti Open.

I miei atleti, che si sono allenati costantemente il martedì e il sabato con me e i miei colleghi colleghi per quasi 15 mesi, sono venuti da me esuberanti per il loro "sbalorditivo" miglioramento nei WOD incentrati sul bilanciere e la loro capacità di rimanere efficienti per carichi da moderati a pesanti movimenti.

Una foto pubblicata da Lisa Haefner (@lisahaefnerphoto) il

Mentre facevo un passo indietro su ciò che avevo imparato nell'ultimo anno e mezzo, sono stato in grado di individuare cinque aspetti del sollevamento pesi che ho battuto incessantemente nei miei atleti.

Pertanto, in questo articolo, Condividerò con voi cinque (5) suggerimenti che possono aiutare gli atleti di fitness funzionale competitivi e ricreativi a migliorare le loro prestazioni WOD competitive e di classe tramite il sollevamento pesi.

1. Elevata enfasi sul posizionamento mentre si accovaccia

Una foto pubblicata da Hai (@hai_intensity) il


Questo è ENORME nel sollevamento pesi, poiché il posizionamento dello squat (sia dietro che davanti) ha lo scopo di rafforzare specificamente il corpo in modo che la capacità di produzione della forza sia altamente trasferibile allo snatch e al clean e jerk. Mantenere un torso forte e eretto non è solo la chiave nel sollevamento pesi (snatch, clean e jerks), ma può anche influenzare in modo significativo le prestazioni di un atleta durante wall ball, movimenti da spalla a overhead, movimenti di potenza (snatch, clean, jerks), push press , propulsori, affondi, ecc. La forza e i benefici specifici del movimento dell'allenamento formale di sollevamento pesi possono essere di grande beneficio per gli atleti di fitness funzionale competitivi e ricreativi.

2. Usare le gambe in ogni sollevamento

Una foto pubblicata da Rx Photography (@rx.fotografia) su

Con l'eccezione di movimenti rigorosi a corpo libero (push up, handstand push up, pull up, dip, toes to bar, ecc.), Gli atleti che imparano a usare le gambe possono trarre grandi benefici durante i WOD e le sessioni di allenamento. Nel sollevamento pesi, così come nella maggior parte degli sforzi umani (visto che siamo specie erette su due piedi), le gambe e i fianchi svolgono un ruolo fondamentale nell'espressione della forza fisica, della potenza e del movimento. Il sollevamento pesi può insegnare agli atleti come integrare la fluidità nei loro movimenti di pressatura, strappi e tiri (oltre a movimenti di fitness funzionale più competitivi come wall ball, thruster, ecc.) E aiuta a sostenere quelle intensità di movimento più a lungo. Le gambe sono il più grande gruppo muscolare del corpo e imparare a integrarle in quasi tutti gli allenamenti e il WOD può persino aiutare gli atleti a esibirsi a una determinata intensità più a lungo e muoversi in modo più efficiente dal punto di vista energetico.

3. Formazione più personalizzata

Una foto pubblicata da J2FIT Human Performance (@ thej2fit) su

Anche se questo può sembrare una spina spudorata, molti atleti / membri di fitness funzionale possono trarre enormi benefici dall'assumere 1-2 giorni a settimana di lezioni formali di sollevamento pesi. L'enfasi aggiunta su snatch, clean, jerk e forza fondamentale (in particolare la capacità di spostare carichi da moderati a pesanti con una forma impeccabile) può aiutare molti sollevatori a diventare più muscolosi, essere più mobili ed essere in grado di esprimere meglio la loro forza e potenza appena sviluppate. Inoltre, un buon allenatore di sollevamento pesi sarà in grado di offrirti feedback e persino di modificare i tuoi sollevamenti affrontare in modo specifico i tuoi difetti individuali per aiutarti a massimizzare la formazione e il tempo investito.

4. Nessun rappresentante Tap and Go

Una foto pubblicata da Timmy Card (@timcardphotography) il

Sebbene il ciclismo con bilanciere sia un'abilità molto critica per i WOD e gli atleti di fitness funzionale, suggerisco di non utilizzare metodi tap and go nell'allenamento formale e di sviluppo delle alzate olimpiche. Sebbene ritenga che gli atleti abbiano bisogno di integrare il lavoro con bilanciere in bicicletta nei regimi di allenamento, il trasferimento alla massima prestazione nello snatch e / o clean and jerk è poco o nulla. La ragione è che, nel sollevamento pesi e nell'espressione delle massime capacità di snatch / clean e jerk, un atleta deve accelerare un bilanciere da una posizione di riposo, che a sua volta lo aiuterà a sviluppare la forza, la potenza e l'abilità necessarie per aumentare la loro Massimo di 1 ripetizione negli ascensori olimpici.

Inoltre, e ancora più importante, le ripetizioni tap and go possono mascherare le carenze nella forza di trazione, nel posizionamento e nell'equilibrio di un atleta e possono ostacolare i processi correttivi che devono aver luogo per affrontare i guasti tecnici con i sollevamenti olimpici formali che molti sollevatori di pesi principianti e ricreativi possono possedere.

5. Maggiore attenzione su una configurazione di sollevamento bilanciata

Una foto pubblicata da Mike Dewar (@mikejdewar) il

Quando inizio una sessione con il bilanciere con i miei atleti, spesso passo attraverso la scheda di allenamento, i movimenti dimostrativi e offro alcune parole chiave di consigli su come attaccare la sessione di allenamento. Il più delle volte dirò agli atleti di impiegare più tempo per trovare una posizione di installazione ottimale, invece di bloccare, caricare e tirare la barra con una consapevolezza mentale da zero a poca della pressione del piede, degli angoli del busto e del rinforzo. Nel sollevamento pesi, il sollevamento inizia prima che il bilanciere si muova.

Un atleta deve diventare più consapevole delle proprie posizioni di partenza e ripetere quel processo per migliaia di ripetizioni per consolidare il corretto posizionamento. Una volta che hanno solidificato una configurazione liscia e forte, possono applicarla lentamente a sollevamenti olimpici pesanti e WOD più dinamici. Nel caso in cui non riescano a riconoscere l'importanza di una corretta configurazione e primo tiro, possono benissimo ostacolare le prestazioni massime e, a loro volta, tutte le prestazioni intermedie.

Parole finali

Prendendo un po 'di tempo in più per migliorare i movimenti formali di sollevamento pesi, gli atleti di fitness ei membri della comunità possono avere un impatto positivo sulle loro prestazioni nei WOD di classe, nel sollevamento olimpico formale (snatch, clean e jerk) e persino continuare a sviluppare una base di allenamento più forte e stabile.

Nota dell'editore: questo articolo è un editoriale. Le opinioni qui espresse sono gli autori e non riflettono necessariamente le opinioni di BarBend. Reclami, affermazioni, opinioni e citazioni sono state fornite esclusivamente dall'autore.

Immagine in primo piano: @lisahaefnerphoto su Instagram


Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.